Home > Ultima ora Attualità > San Clemente: al via il rimborso dei buoni pasto. Il Sindaco regala la Costituzione agli studenti

San Clemente: al via il rimborso dei buoni pasto. Il Sindaco regala la Costituzione agli studenti

L’emergenza epidemiologica da pandemia per Covid-19, pone diverse famiglie – spiega l’Assessora alla Pubblica Istruzione, Stefania Tordi – nelle condizioni di dover far fronte alle spese dei servizi scolastici in tempi molto difficili e problematici per via della situazione occupazionale ed economica. La Giunta comunale ha pertanto adottato il provvedimento – la cui copertura finanziaria è stata prevista da apposito capitolo di spesa – che consentirà il rimborso dei buoni pasto, già addebitati ma non fruiti dall’alunno, alle famiglie che dovranno allontanare il proprio figlio dalla scuola in presenza di sintomatologia da Coronavirus. Questa decisione, a partire dal 1° febbraio 2021 e pertanto non ad effetto retroattivo, rientra nell’elenco delle misure predisposte dall’Amministrazione a sostegno dei cittadini in considerazione del protrarsi dell’emergenza sanitaria. Per facilitare la richiesta dei rimborsi, abbiamo predisposto una comunicazione, pubblicata sul sito del Comune, da cui scaricare il modulo da compilare e inoltrare agli Uffici competenti. Il Comune disporrà i rimborsi dopo aver verificato l’esattezza della suddetta comunicazione”.

 

progetto Leggere Facile Leggere Tutti

Per quel che concerne invece la Biblioteca Comunale Giuseppe Tasini, grazie al progetto Leggere Facile Leggere Tutti, promosso dalla Biblioteca Italiana Ipovedenti Onlus, allestiremo uno spazio della nostra sede con la disponibilità di libri – stampati a font tipografico particolare e dimensioni variabili, 15×21 e 17×24 cm, nonché in formato audio – affinché le persone affette da patologie oculari e dislessia medio-lieve possano accedere più facilmente alla lettura. La Biblioteca Italiana Ipovedenti Onlus mette a disposizione i volumi – in dono – in cambio di uno spazio ad hoc riservato dalle biblioteche del territorio. San Clemente – aggiunge l’Assessora Tordi – ha aderito con entusiasmo all’iniziativa e ha dato il via libera alla sua realizzazione. La Biblioteca Tasini è la prima biblioteca della Valconca a dotarsi di questo nuovo, importante servizio socio-culturale”.

 

La Costituzione Italiana in dono agli alunni delle scuole

Il Comune di San Clemente dalla prossima settimana inizierà la distribuzione – è il primo anno – di una copia della Costituzione della Repubblica Italiana agli alunni delle classi IV e Va elementare e I, II e IIIa media. La scelta va di pari passo alla predisposizione delle lezioni di Educazione Civica, curate dagli insegnanti delle rispettive scuole, nonché all’apprendimento delle nozioni fondanti la nostra Carta costituzionale.

Nella foto l’introduzione a firma della Sindaca Mirna Cecchini

Scroll Up