Home > Ultima ora Attualità > San Clemente: messa in sicurezza delle vie Monte Casale, San Savino e Annibolina. Lavori da lunedì

San Clemente: messa in sicurezza delle vie Monte Casale, San Savino e Annibolina. Lavori da lunedì

Via Monte Casale, via San Savino e via Annibolina. Inizieranno lunedì 18 ottobre, seguendo quest’ordine, i lavori di messa in sicurezza e ripristino del manto stradale delle tre importanti arterie di collegamento.

Tre interventi che hanno carattere d’urgenza e saranno interamente finanziati dal Comune per un importo complessivo pari a 150mila euro. Ci siamo assunti degli impegni precisi verso la cittadinanza – spiega la Sindaca Mirna Cecchini – e ora si è nelle condizioni di avviare, date alla mano, la programmazione dei cantieri nel rispetto delle esigenze e delle istanze raccolte dagli uffici tecnici. Abbiamo ben chiaro il percorso da svolgere e che è stato anticipato all’avvio del nuovo mandato amministrativo. Affronteremo passo a passo le criticità e daremo risposte in tempi certi e congrui rispetto alle risorse messe a disposizione”.

Posso già anticipare – dice l’Assessore ai Lavori Pubblici, Christian D’Andrea – che questo pacchetto di opere fa parte del primo stralcio di lavori a cui ne seguiranno altri due entro la primavera del 2022. Il piano predisposto dall’Amministrazione comprende sia la riasfaltatura di tratti particolarmente critici e ammalorati sia un’attività di consolidamento sotto il profilo idrogeologico”.

 

Via Monte Casale e via San Savino

Lo stato di preoccupante degrado riscontrato lungo via Monte Casale e in alcune porzioni di via San Savino consiglia un immediato rifacimento del tappetino d’usura, la messa in quota di eventuali chiusini o saracinesche presenti sul tracciato e il rifacimento della segnaletica orizzontale per delimitare al meglio il margine della carreggiata. I lavori si concentreranno, per via Monte Casale, tra la rotatoria di via Europa e l’avvallamento creatosi in prossimità dell’incrocio con la SP 35 Riccione-Tavoleto. Stesso discorso su via San Savino, di cui ci siamo fatti carico delle numerose segnalazioni ricevute, che evidenzia vari segmenti piuttosto dissestati”. Via San Savino sarà interessata da un’ordinanza di chiusura al traffico per il tempo utile a completare i lavori.

 

Via Annibolina

Il terzo intervento del primo stralcio – conclude l’Assessore D’Andrea – si focalizza, rispettando sempre le priorità enunciate, su via Annibolina. Verrà sostituito il dosso rallentatore in corrispondenza del civico 26 in quanto in gran parte assente e per il resto deformato. Rimuoveremo la vecchia segnaletica verticale e installeremo quella nuova sia a monte sia valle del rallentatore. La sede stradale, purtroppo deteriorata in più punti, sarà oggetto di rifacimento in due porzioni già identificate dagli uffici. Prevediamo, infine, il rifacimento della segnaletica orizzontale a partire dall’incrocio con via Tavoleto”.

Nelle immagini: Mirna Cecchini e Christian D’Andrea

Ultimi Articoli

Scroll Up