Home > Eventi Cultura e Spettacoli > San Giovanni in Marignano: il programma delle celebrazioni per a festa di santa Lucia

San Giovanni in Marignano: il programma delle celebrazioni per a festa di santa Lucia

Il periodo natalizio è ricco di tradizioni e ritualità. A San Giovanni è tradizionalmente un tempo molto intenso di proposte ed iniziative.

Quest’anno con le restrizioni vigenti, l’Amministrazione comunale ed il tessuto commerciale e sociale marignanese stanno sperimentando nuovi modi per farsi vicini.

In primo luogo si è desiderato arrivare a tutti i cittadini con l’accensione delle luminarie natalizie in centro e nelle frazioni, ed in questi giorni si stanno programmando altre proposte.

Anche il nuovo decreto non permette lo svolgimento di fiere, per questo è stata sospesa la 955.a edizione della Fiera di Santa Lucia.

Per celebrare in ogni caso questo simbolico appuntamento, si è scelto di affiggere nelle bacheche delle frazioni dei manifesti celebrativi sulla Santa e la storicità della Fiera.

Inoltre domenica 13, alle ore 11.15, verrà celebrata una Santa Messa particolarmente dedicata alla Santa presso la chiesa di San Pietro con l’esposizione del dipinto.

Mercoledì 16 alle ore 18.45 in live, sulla pagina del Comune, verrà proposto un incontro dal titolo “Santa Lucia: ritualità e tradizione” a cura di Nicoletta Biondi, esperta in storia locale, che già in passato aveva realizzato uno studio su Santa Lucia e San Giovanni e la tradizione popolare marignanese, culminato nel libro “San Giovanni: feste, santi e riti della tradizione”.

 

La volontà dell’Amministrazione comunale è quella di preservare l’identità ed i valori della cultura marignanese. Quest’anno sono mancati tante opportunità, ma grazie alla forza ed alla coesione della comunità ne è stato preservato il valore simbolico ed il ricordo, con iniziative e proposte. Anche per quanto riguarda l’Antica Fiera di Santa Lucia si è deciso di applicare lo stesso principio: proprio da oggi desideriamo lanciare una campagna per la raccolta dei ricordi della tradizione di Santa Lucia. Ci piacerebbe infatti condividere con la comunità il valore della tradizione  e della cultura marignanese, per continuare a riflettere e dialogare, con la comunità stessa, con l’obiettivo di dare vita a nuovi percorsi e raccogliere stimoli e proposte. Non a caso ci avvaliamo di una figura esperta che ci possa accompagnare in questo percorso ed aiutarci a riscoprire l’origine per programmare il futuro. Chiunque volesse contribuire può trasmettere una mail a cultura@marignano.net. Grazie fin da ora per la collaborazione ad un progetto cui teniamo moltissimo!”.  

 

Continuano intanto le iniziative di Aps Pro Loco, il Calendario di Avvento degli Elfi con proposte di laboratori ed attività giornaliere per grandi e piccini, disponibili sulla pagina villaggiodeglielfisgm, che stanno preparando appuntamenti speciali per i giorni di Santa Lucia.

Inoltre l’Associazione RegnodiFuori aps sta organizzando, con la collaborazione delle scuole, l’albero delle parole dei bimbi marignanesi, che verrà allestito nei prossimi giorni da parte dell’Associazione stessa.

Intanto i commercianti stanno diffondendo la campagna #iocomproasingian per promuovere gli acquisti nei negozi locali. Nelle giornate di domenica 13 e 20 dicembre molti dei commercianti riuniti nell’Associazione commerciale “Granaio dei Malatesta” terranno eccezionalmente aperto il loro negozio e proporranno a chi farà acquisti buoni sconti da fruire nei mesi successivi. Sulla pagina granaiomalatestasgm sono disponibili tutte le novità e le proposte del commercio locale che invitano a utilizzare gli esercizi di prossimità e promuovere piccole e semplici abitudini per sostenere il commercio marignanese.

 

Siamo felici che anche in questo tempo particolare il commercio marignanese sia coeso ed organizzato per promuovere la propria identità e il proprio valore. San Giovanni ha tutte le caratteristiche per essere un centro commerciale naturale e tutti noi possiamo fare la nostra parte sostenendoli con acquisti e scegliendo di fare regali a “km zero”. La comunità marignanese ha in sé il proprio inestimabile valore: l’unità, la storia e la tradizione che la rendono davvero unica”.

Ultimi Articoli

Scroll Up