Home > Ultima ora Attualità > San Giovanni in Marignano: piantate 83 piante nell’ambito del progetto regionale “Radici Per il Futuro”

San Giovanni in Marignano: piantate 83 piante nell’ambito del progetto regionale “Radici Per il Futuro”

Proseguono gli interventi di messa a dimora di nuovi alberi nel territorio comunale di San Giovanni in Marignano, con l’intento di andare a incrementare, in piena sintonia con il progetto regionale “Radici Per il Futuro”, il verde pubblico da lasciare in eredità alle prossime generazioni.

Anche l’Amministrazione Marignanese ha infatti deciso di aderire al progetto Regionale dell’Emilia Romagna che si prefigge di mettere a dimora nei prossimi quattro anni, 4,5 milioni di alberi, uno per ogni residente, al fine non solo di addivenire alla realizzazione un grande corridoio verde, ma di migliorare le condizioni di vita degli emiliano romagnoli attraverso il miglioramento della qualità dell’acqua e dell’aria e più in generale dell’ambiente che ci circonda.

Attualmente sono numerose le iniziative messe in campo dall’amministrazione Morelli sul fronte ambientale, impegnata oltre che sul versante delle nuove piantumazioni, anche su quello della sostituzione e reimpianto di quelle “purtroppo” abbattute per problemi di sicurezza a conclusione del percorso cominciato due anni fa con la valutazione da parte di un agronomo dello “stato di salute” delle piante del territorio. 

Solo nell’ultima settimana sono 83 le piante che sono state messe a dimora, alcune delle quali in sostituzione di quelle che non hanno attecchito nella precedente piantumazione, ma per la maggior parte volte ad incrementare la dotazione arborea del nostro comune. 

L’impresa individuata dall’Amministrazione per la messa a dimora delle piantine provenienti dal vivaio regionale si occuperà anche della manutenzione periodica, tra cui l’irrigazione, al fine di garantirne l’attecchimento. 

La dislocazione e tipologia di piante messe a dimora. 46 tigli in Via Malpasso. 22 arbusti messi a dimora nel parcheggio tra Via Malpasso/Faggi/Betulle. 6 Fusaggine, 2 Prugnolo, 3 Sambuco, 3 Pallon di Maggio, 8 ginestre.

Altra importante iniziativa è stata la consegna di 15 piante (4  tigli, 2 Fusaggine, 3 Prugnolo, 3 Sambuco e 3 Pallon di Maggio) ad un gruppo di giovani marignanesi che si occuperanno della messa a dimora e della cura delle stesse nell’area verde tra le vie Falcone e Borsellino.

Per noi il verde pubblico è un patrimonio irrinunciabile da tutelare e valorizzare e siamo da sempre impegnati in questo. Siamo grati alla Regione che con questo progetto ha permesso di valorizzare il nostro intento di promuovere e salvaguardare il verde pubblico. Grande gratitudine anche per i ragazzi che si sono proposti di curare una zona verde marignanese: siamo convinti che segni come questo possano essere occasione per sperimentare il senso civico, ma anche valorizzare la convinzione che la salvaguardia dell’ambiente dipende da ciascuno di noi. Con pochi gesti possiamo fare tantissimo”.

Scroll Up