Home > Eventi Cultura e Spettacoli > San Marino: al Museo di Stato un percorso alla scoperta del vino nell’antichità

San Marino: al Museo di Stato un percorso alla scoperta del vino nell’antichità

In parallelo a “Mille Bolle Festival” (sabato e domenica) e fino al 20 ottobre 2019, il Museo di Stato della Repubblica di San Marino presenta nelle sale di Archeologia del Territorio e Archeologia di Donazione il percorso “diVINO Dioniso”, dedicato alla produzione, commercializzazione e consumo del vino nell’antichità.

Considerato dono degli dei, nell’antichità il vino era alimento che garantiva un rilevante apporto calorico nella dieta quotidiana. Il consumo del vino scandiva i più importanti momenti di socializzazione, nella sfera pubblica e privata; la sua produzione e commercializzazione rappresentavano un importante comparto economico.

Dopo una spiegazione introduttiva, disponibile in formato cartaceo e multimediale, il percorso si articola con schede-focus su dieci reperti: quattro reperti rinvenuti in territorio sammarinese (ritrovamenti fortuiti o da campagne di scavo), tra cui un raro frammento di vite in legno per torchio vinario, e sei reperti frutto di donazioni per lo più ottocentesche, il cui contesto di rinvenimento non è noto ma che sono rappresentativi del consumo e commercializzazione del vino.

Il Museo di Stato è aperto tutti i giorni, dalle ore 9.00 alle ore 17.00.

 

Info: 

www.museidistato.sm

Vasca vinaria dell’insediamento rustico di età romana e gota di Domagnano-Paradiso (RSM); scavi 1998-2000.

In copertina: Cratere  a campana, ceramica di Gnathia (IV-III sec. a.C.), con decorazione a tralci di vite disposti a pergolato e pantera in corsa.

Ultimi Articoli

Scroll Up