Home > Tavola > San Marino: domenica al Ristorante Mediterraneo cena vegan con i profumi e i sapori della terra

San Marino: domenica al Ristorante Mediterraneo cena vegan con i profumi e i sapori della terra

Domenica prossima, 24 ottobre, dalle 19, il Ristorante Mediterraneo presenta “Raccont in Armonia”, cena vegan.
Un viaggio tra note e racconti per riscoprire gli ingredienti e i profumi del cielo e della terra.

Arancini Siciliani 

in stile greco, con feta all’olio di cocco, zucchine e menta;

Falafel

bon-bon di ceci e fave al profumo di cumino, adagiati su crema di yogurt veg e salsa hummus tahina, tipiche della cucina mediorientale di origine egiziana;

Moussaka 

la regina della Grecia. Sformato di melanzane, zucchine, pomodorini confit e patate, con besciamella ala mandorla nata nell’isola di Cipro o forse Creta. Alcune leggende narrano sia un piatto estremament e afodisiaco.

Busìate con il pesto alla trapanese 

bucatni alla trapanese con pesto di pomodorini, mandorle, formaggio veg e aglio rosso.
Le navi genovesi, provenienti dal’Oriente, che portarono la tradizione dell’agliata ligure nelle coste di Trapani e i marinai del posto la tasformano con i prodotti della loro terra, il pomodoro e le mandorle, così nasce il famoso pesto. 

Paella 

la giusta armonia tra il mare e la terra con verdure e alga Salicornia e Spirulina.

Halva 

dolce che appartiene al Mediterraneo, elisir d’amore.
“Regalare l’halva a qualcuno significa legarlo a te per sempre, vale più di qualsiasi promessa d’amore. C’è una leggenda che racconta che tutte le volte che qualcuno ha portato l’halva al suo amato, non si sono mai più lasciati”. 

 

Le tisane e gli infusi 

Karkadè 

durant la cena, tè del’Abissinia o tè d’Ibisco, infuso dai petali dei fiori rossi, profmati e belissimi del’Ibisco. La pianta, Hibiscus Sabdarifa, cresce sopratuto in Africa e nele zone caraibiche, infatti necessita di caldo e terreno sabbioso. 

In Egitto è conosciuto per le sue proprietà dissetanti e rinfescanti.
Nella serata, oltre a bere l’infuso caldo e freddo,  si terranno in bocca i fori di Ibisco come fanno gli africani nei lunghi viaggi per dissetarsi. 

Faskomilo o Greek Mountain Tea (tè di montagna) 

a fine cena
E’ considerata una panacea con le sue doti antimicrobiche, antinfiammatorie e antiossidanti. Secondo la mitologia greca Demetra trasformò la ninfa disobbediente Minthe in quella che conosciamo come una delle piante più fresche, dolci e pungenti.
Dale proprietà digestve. 

acqua e pane ai grani antichi incluso.

Prezzo euro 30.

Il Ristorante Mediterraneo è in via 3 settembre, a Dogana.

 

Info e prenotazioni:

0549 943613

Ultimi Articoli

Scroll Up