Home > Ultima ora Attualità > I Capitani Reggenti di San Marino da Sergio Mattarella e Mario Draghi

I Capitani Reggenti di San Marino da Sergio Mattarella e Mario Draghi

Per ogni problema è possibile trovare una soluzione di reciproca soddisfazione”. Con queste parole il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella ha salutato oggi al Quirinale i Capitani Reggenti Giancarlo Venturini e Marco Nicolini per uno storico incontro ufficiale tra i Capi di Stato di Italia e San Marino.

Il colloquio ai massimi livelli istituzionali fra i Capitani Reggenti e il Presidente Mattarella si è rivelato una storica occasione di confronto in un periodo particolarmente complesso per entrambe le Nazioni durante il quale è emerso come un rapporto privilegiato sia fondamentale.

Durante l’incontro sono state toccate le grandi questioni internazionali, dall’emergenza pandemica ai cambiamenti climatici, dalla sicurezza alle migrazioni.

Una breve panoramica dei temi trattati negli incontri di ieri fra i Ministri italiani e i Segretari di Stato sammarinesi si è resa utile per discutere le questioni di interesse bilaterale e di stretta attualità.

Ribadita da parte sammarinese la volontà di aprire una nuova fase di confronto continuo con l’Italia con l’obiettivo di prevenire le criticità attraverso il dialogo.

Presenti ai colloqui i Segretari di Stato Luca Beccari, Marco Gatti, Roberto Ciavatta, l’Ambasciatore di San Marino a Roma Daniela Rotondaro e l’Ambasciatore d’Italia a San Marino Sergio Mercuri.

A quasi vent’anni dall’ultima visita ufficiale il colloquio fra Capi di Stato ha dimostrato, per Italia e San Marino la possibilità di affrontare insieme i temi comuni nel reciproco interesse.

Gli inni di San Marino e Italia hanno accolto nel cortile di Palazzo Chigi i Capitani Reggenti che, accompagnati dai Segretari di Stato Luca Beccari, Marco Gatti e Roberto Ciavatta, sono stati accolti il Presidente del Consiglio dei Ministri italiano Mario Draghi per un’occasione ufficiale senza precedenti nella storia.

La visita è stata l’occasione per ribadire la volontà di collaborare sui temi più importanti di reciproco interesse anche alla luce degli incontri bilaterali di ieri in tema di finanze, esteri, lavoro e giustizia.

L’incontro si è rivelato utile per aggiornare il Presidente Draghi sul percorso che la Repubblica di San Marino sta facendo verso l’associazione all’Unione Europea ma anche per informarlo delle recenti scelte di San Marino in ambito economico.

Il tema dell’emergenza sanitaria ed economica mondiale dovuto alla pandemia è stato trattato con ottimismo con lo sguardo volto soprattutto alla ripartenza e al ritorno alla normalità. Ampia collaborazione è stata comunque offerta a San Marino in ambito sanitario.

Ultimi Articoli

Scroll Up