Home > Ultima ora politica > San Marino: il Partito dei Socialisti e dei Democratici al Congresso dell’Internazionale Socialista a Madrid

San Marino: il Partito dei Socialisti e dei Democratici al Congresso dell’Internazionale Socialista a Madrid

La violenza contro le donne è una piaga sociale che deve essere estirpata. Il Partito dei Socialisti e dei Democratici – scrive in una nota il Partito – s’impegna da sempre su questo fronte. Oggi ha portato il suo contributo politico alla prima giornata del XXVI Congresso dell’Internazionale Socialista a Madrid, di cui il PSD fa parte, dedicata proprio alla lotta contro la violenza maschile, la violenza di genere. Dall’Ucraina all’Iran, da Gabiano a Valencia, questa violenza investe l’intera comunità umana e affligge le nostre democrazie. Le tensioni sociali si scaricano anzitutto sulle donne, colpendole in tutti gli aspetti vitali e, con gravità crescente nel mondo, negando loro persino la vita. 

L’impegno dell’Internazionale Socialista – prosegue la nota del Partito dei Socialisti e dei Democratici – per una cultura d’uguaglianza e di rispetto, per i diritti sociali e del lavoro per le donne, è stato ribadito dalla Presidente dell’Internazionale Socialista delle Donne, Janet Camilo, che ha ricordato Patria, Minerva e Maria Teresa, tre donne uccise di recente. L’uso della donna-immagine, la sua commercializzazione, è solo l’aspetto più plateale della perversa propaganda che Pedro Sanchez, Segretario Generale del Partito Socialista Operaio Spagnolo (PSOE), Presidente del Governo di Spagna e neo-eletto Presidente dell’Internazionale Socialista, ha voluto condannare. Denunciando il sistema patriarcale, parlando del femminismo come dottrina e pratica fondamentale non solo per la sinistra, ma per la democrazia, Sanchez ha sostenuto la parità uomo-donna come un percorso di progresso troppe volte interrotto dal conservatorismo. La lotta contro la cultura patriarcale è un patrimonio per lo sviluppo della coesione delle democrazie e dei diritti umani, a partire dalle pari opportunità. È insomma una delle cause più importanti per il socialismo democratico”.

Sanchez ha poi incontrato Gerardo Giovagnoli, Segretario del PSD, capo delegazione a Madrid, col quale ha dialogato non solo sui temi del Congresso, bensì sullo stato del negoziato tra San Marino e Unione Europea, della quale il primo ministro spagnolo sarà Presidente di turno nel secondo semestre 2023. Giovagnoli ha ribadito l’utilità di sfruttare questa positiva contingenza, rafforzando i fraterni legami tra PSD e PSOE e tra San Marino e Spagna. La delegazione del PSD continuerà a partecipare ai lavori dell’Internazionale Socialista fino al 27 novembre.

Ultimi Articoli

Scroll Up