Home > Ultima ora politica > Sanificazione uffici e mezzi pubblici, i contributi per i comuni del Riminese

Sanificazione uffici e mezzi pubblici, i contributi per i comuni del Riminese

Sono stati firmati i decreti che assegnano ulteriori risorse a comuni, province e città metropolitane per la sanificazione e l’igienizzazione di uffici, ambienti e mezzi. In particolare ai comuni vengono assegnati 65 milioni. Per la nostra regione è previsto uno stanziamento di 7 milioni di euro.
La ripartizione tiene conto della popolazione residente e del numero di casi di contagio da Covid-19 accertati, in modo da calibrare gli interventi in relazione al grado di esposizione al rischio.

Lo comunica il senatore del Movimento 5 Stelle Marco Croatti, che spiega: “Ogni comune potrà contare dunque anche su risorse specifiche per aumentare la sicurezza con azioni di disinfezione dei luoghi pubblici. Tutti i comuni della nostra provincia riceveranno queste importanti risorse.  Il comune di Rimini ad esempio potrà contare su 211 mila euro. Un’altra misura importante per fare in modo che il nostro territorio sia pronto a ripartire e torni più forte di prima”.

Questo il riparto per i Comuni della provincia di Rimini

RIMINI 211.235,61
BELLARIA-IGEA MARINA 14.786,30
CASTELDELCI 1.121,08
CATTOLICA 65.923,36
CORIANO 20.701,09
GEMMANO 2.207,57
MAIOLO 1.819,55
MISANO 36.253,49
MONDAINO 3.687,63
MONTEFIORE CONCA 4.242,77
MONTEGRIDOLFO 2.729,16
MONTESCUDO-MONTE COLOMBO 12.178,72
MORCIANO DI ROMAGNA 11.709,79
NOVAFELTRIA 10.301,93
POGGIO TORRIANA 4.622,64
PENNABILLI 4.411,14
RICCIONE 71.046,73
SALUDECIO 6.759,82
SAN CLEMENTE 13.203,48
SAN GIOVANNI IN MARIGNANO 38.393,57
SAN LEO 3.889,55
SANT’AGATA FELTRIA 2.222,20
SANTARCANGELO DI ROMAGNA 22.133,58
TALAMELLO 2.470,10
VERUCCHIO 8.113,49

Ultimi Articoli

Scroll Up