Home > Ultima ora politica > Santarcangelo, il 5 per mille al Comune per sostenere le persone in difficoltà

Santarcangelo, il 5 per mille al Comune per sostenere le persone in difficoltà

“Riparte la campagna di informazione dell’Amministrazione comunale sul cinque per mille. Da diversi anni, infatti, in occasione della compilazione della dichiarazione dei redditi i contribuenti possono destinare il 5 per mille dell’Irpef a enti impegnati in attività di interesse sociale, tra cui il Comune di residenza. Il 5 per mille al Comune di residenza dà la possibilità di ampliare le opportunità e i servizi già attivi sul territorio a favore di anziani, disabili, minori e famiglie in difficoltà.

Per effettuare tale scelta – che non sostituisce la destinazione dell’8 per mille allo Stato, alla Chiesa cattolica o ad altre confessioni religiose – è sufficiente firmare nell’apposito riquadro che riporta la scritta “Attività sociali svolte dal Comune di residenza del contribuente”.

Il 5 per mille dei santarcangiolesi sarà destinato a progetti comunali per contrastare le nuove povertà e interventi finalizzati al miglioramento della qualità di vita delle persone con disabilità. Nel corso degli anni la risposta della città non si è mai venuta meno, tanto che – stando agli ultimi dati disponibili del Ministero dell’Economia e delle Finanze – è di poco meno di 10mila euro la somma incassata dal Comune dalle dichiarazioni sui redditi 2015″.

Scroll Up