Home > Ultima ora politica > Santarcangelo: da giovedì con quella di Canonica iniziano le Feste de l’Unità

Santarcangelo: da giovedì con quella di Canonica iniziano le Feste de l’Unità

La tradizionale apertura con Canonica, i 10 giorni all’Area Campana con il principale appuntamento su scala provinciale, le novità su San Martino-Sant’Ermete ancora in fase di definizione: il Pd Santarcangelo apre la stagione delle Feste dell’Unità, una serie di appuntamenti immancabili all’ombra del Campanine che solo il Covid è riuscito a sospendere.

Voglio innanzitutto ringraziare i volontari e gli iscritti che ci consentono di tenere in vita un bel momento di incontro con i cittadini. Le Feste dell’Unità sono una scelta del Partito che vuole continuare nella tradizione provando a rinnovarsi con una attenzione particolare ai giovani, continuando a creare occasioni per vedersi in un’atmosfera rilassata e appunto di festa che favorisce confronti, spunti e nuove idee. Saranno messi in cantiere anche confronti e incontri tematici con cui tirare un po’ le somme e impostare ragionamenti e percorsi sui temi principali della vita cittadina. Non mancheranno rappresentanti istituzionali di livello, ma sarà forte anche quel contatto con le persone attraverso cui intendiamo costruire la città del futuro in un momento storico in cui c’è invece grande necessità di dare certezze”, commenta la segretaria del Pd clementino Paola Donini.

 

Canonica apre il sipario

Il calendario si aprirà giovedì 23 giugno al campo sportivo di Canonica, con un programma corposo e variegato nel territorio del circolo che comprende anche San Bartolo, Montalbano, Ciola, Stradone e La Giola che si chiuderà domenica 26.

Fatti salvi i punti fermi dello stand gastronomico e della ricca “Pesca” per l’intera durata della Festa, dopo l’apertura ufficiale delle 19 si potrà cenare con i prodotti tipici della festa e della nostra tradizione. Alle 21, l’orchestra “Nuova Romagna Folk” darà intanto il via alle danze. Venerdì 24 ecco invece l’appuntamento con la Podistica (ore 20.15) organizzata in collaborazione con l’Atletica Rimini Nord e alle 21 quello con l’orchestra “Edmondo Comandini”. Sabato 25 serata danzante con l’Orchestra Paolo Casadei. Domenica 26 dalle 12 si potrà pranzare in compagnia all’ombra del tendone, poi la sera gran finale con l’orchestra “Amici del Sole”.

Tutte le sere saranno anche presenti gli amministratori comunali coi quali incontrare i i cittadini.

 

Maxi festa nel capoluogo 

Il momento centrale del ricco calendario estivo avrà poi per epicentro l’Area Campana, dove Santarcangelo ospita da anni la più grande Festa dell’Unità della provincia: in questo 2022 l’appuntamento è in calendario fra il 19 e il 28 agosto, con un programma che sarà svelato nelle prossime settimane.

Ultimi Articoli

Scroll Up