Home > Ultima ora politica > Santarcangelo, la Lega boccia il bilancio di previsione: “nessun aiuto per famiglie e imprese”

Santarcangelo, la Lega boccia il bilancio di previsione: “nessun aiuto per famiglie e imprese”

Nessun impegno di spesa a favore di famiglie e giovani coppie”. Il responsabile santarcangiolese della Lega, Fabio Bertozzi, non si oppone al bilancio di previsione 2018 licenziato nei giorni scorsi dall’Amministrazione Parma: “è impossibile non notare l’andamento della tassa sui rifiuti che invece di diminuire, a fronte dell’incremento della raccolta differenziata, aumenta e soddisfa solo le casse di Hera”.

All’orizzonte nessun provvedimento incentivante per le giovani coppie e per favorire la natalità” – aggiunge Bertozzi – “il famoso avanzo di bilancio di cui si congratula l’Ass.re Zangoli, poteva essere indirizzato, in buona parte, per calmierare le tante voci di spesa che gravano sulle famiglie santarcangiolesi, come le rette degli asili nido, la mensa scolastica, il servizio di pre e dopo scuola, ma anche incentivi per l’acquisto o la locazione di immobili”.

Per la Lega, insomma, si poteva fare molto di più anche per quanto riguarda “le attività produttive del territorio, investendo parte di questo prezioso tesoretto per concedere agevolazioni a chi intende aprire una nuova attività, oppure abbassando la sosta minima da 0,60 a 0,20 centesimi.”

L’esponente del Carroccio riserva un’ultima stoccata al Sindaco Alice Parma: “con più di 1 milione di avanzo di cassa, i bisogni dei cittadini andavano anteposti a qualsiasi ‘interesse’ di natura politica. Ma l’urgenza di fare bella figura, a meno di un anno dalle prossime elezioni amministrative, ha avuto la meglio su tutto, anche sul bene dei cittadini”.

Scroll Up