Home > Ultima ora cronaca > Santarcangelo, nel 2019 si contano 36 verbali per errato smaltimento dei rifiuti

Santarcangelo, nel 2019 si contano 36 verbali per errato smaltimento dei rifiuti

Controllo, prevenzione e sensibilizzazione ambientale: sono queste le principali attività svolte nel 2019 dalle guardie ecozoofile volontarie di Accademia Kronos su incarico dell’Amministrazione comunale di Santarcangelo di Romagna. Con 75 servizi di pattugliamento e 4.575 chilometri percorsi i volontari hanno infatti monitorato le isole ecologiche per verificare il corretto conferimento dei rifiuti e vigilato sul rispetto della tenuta dei cani negli spazi pubblici.

Un’attività di controllo che si è sostanziata con una serie di sanzioni amministrative riferite in particolare all’abbandono di rifiuti per strada o accanto ai cassonetti, nonché per errati conferimenti. Sono 36 i verbali ambientali elevati soprattutto nelle aree maggiormente problematiche segnalate dai cittadini sia nel capoluogo che nelle frazioni. Il maggior numero di verifiche ha interessato le isole ecologiche di piazza Gramsci e delle vie Marini, Costa, della Fornace, del Coppo, Parigi, delle Margherite, Tomba, San Bartolo, San Vito, Santarcangiolese e altre ancora.

I controlli hanno riguardato anche il rispetto delle ordinanze ‘plastic free’ e il corretto conferimento dei rifiuti da parte degli stand gastronomici presenti alle fiere di San Martino e San Michele. Diverse anche le verifiche per il rispetto della tenuta dei cani nelle aree verdi e nel centro urbano. Un’attività anche in questo caso prevalentemente di sensibilizzazione e prevenzione nell’ambito della quale i volontari di Accademia Kronos hanno comunque elevato qualche sanzione.
Fra le attività di informazione e prevenzione ambientale – alla base delle funzioni affidate alle guardie ecozoofile nel territorio di Santarcangelo – rientra anche la campagna per la lotta alla zanzara tigre: da maggio a settembre 2019, ad esempio, i volontari hanno distribuito oltre 1.500 flaconi di prodotti antilarvali gratuiti. Nel corso dell’anno, infine, le guardie ecozoofile hanno effettuato anche il controllo e il monitoraggio delle nutrie lungo fiumi, canali e scoli.

Un’attività che verrà ulteriormente potenziata a partire dalle prossime settimane: dopo aver concluso positivamente il percorso formativo previsto per legge, 12 nuovi agenti andranno ad aggiungersi ai 15 volontari già in servizio presso l’Accademia Kronos.

Scroll Up