Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Santarcangelo: “Ora e sempre!”. Le iniziative del Comune per il 77° anniversario della Liberazione

Santarcangelo: “Ora e sempre!”. Le iniziative del Comune per il 77° anniversario della Liberazione

Dopo due anni di limitazioni causate dalla pandemia, in occasione del 77° anniversario della Liberazione nazionale la rassegna “Ora e sempre! Resistenza Diritti Lavoro” torna a proporre un ricco programma di eventi dal 25 Aprile al Primo Maggio.

Le iniziative cominceranno con un’anteprima già domenica 24 aprile: alle ore 15,45 dalla sede Anpi (porticato del Municipio) partirà infatti l’itinerario guidato “Strade di Liberazione” sulle tracce della Resistenza santarcangiolese. Il percorso è parte del progetto “Memoria dei luoghi, memoria delle voci”, nato dalla volontà del Comitato cittadino antifascista, realizzato da Comune e Anpi in collaborazione con biblioteca Baldini, Musei comunali e Pro Loco. Per partecipare è richiesta l’iscrizione su https://bit.ly/3uN4z6q.

Lunedì 25 aprile vedrà invece il ritorno delle celebrazioni istituzionali per la Liberazione nella formula più attesa: il corteo lungo le vie del centro cittadino accompagnato dalla banda musicale. Il ritrovo è previsto alle ore 9,45 presso la chiesa del Suffragio, dove alle ore 10 si svolgerà la messa. Partenza del corteo alle ore 10,45 circa, a conclusione della funzione: insieme alla banda musicale cittadina “Serino Giorgetti”, autorità e cittadini presenti percorreranno le vie del centro fino all’Arena del Supercinema, dove interverranno la sindaca Alice Parma e la presidente dell’Anpi di Santarcangelo, Giusi Delvecchio.

Nel pomeriggio di lunedì 25 aprile si rinnova anche un appuntamento destinato ai più piccoli: sempre all’Arena del Supercinema dalle ore 15 torna infatti “Assalto al cielo” (quinta edizione). Bambini e bambine potranno festeggiare la Liberazione con il laboratorio di aquiloni dell’associazione Cervia Volante, disegni, poesie e truccabimbi con l’associazione Supernova e i “Giochi di una volta” di Ludobus Scombussolo. 

Non poteva mancare nel programma di “Ora e sempre!” anche un’occasione di approfondimento: giovedì 28 aprile alle ore 21, infatti, l’autrice Laura Fontana presenterà in biblioteca Baldini il libro “Gli italiani ad Auschwitz (1943-1945). Deportazioni, «Soluzione finale», lavoro forzato. Un mosaico di vittime” (Museo Statale di Auschwitz-Birkenau, Oświęcim, 2021).

Nel frattempo, alle scuole di Santarcangelo la biblioteca Baldini propone letture e incontri dedicati al libro “L’isola dei poeti” di Francesco Ciotti, mentre ragazzi e ragazze della scuola media Franchini faranno da guide a compagni di classe e genitori lungo gli itinerari del progetto “Memoria dei luoghi, memoria delle voci”, in collaborazione con l’Anpi.

I Musei comunali, invece, in occasione del 25 Aprile renderanno pubblico un video sul murale “Don’t cry”, realizzato al Musas da Eron e dedicato al partigiano riminese Adelio Pagliarani. In corso di definizione, infine, la data del Consiglio comunale che vedrà il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, dopo la mozione approvata dall’assemblea all’unanimità il 31 gennaio scorso.

A concludere la rassegna, sabato 30 aprile e domenica 1° maggio, saranno le iniziative per la Festa popolare dei lavoratori – organizzata dall’Anpi nel pomeriggio e nella serata di entrambe le giornate al parco Francolini – e la Festa dell’Agricoltura, tradizionale appuntamento a cura di Cia Romagna in programma a partire dalla mattinata di domenica 1° maggio in piazza Ganganelli e nelle vie del centro.

“Ora e sempre!” è un evento realizzato con il coordinamento del Comitato cittadino antifascista, tavolo di lavoro presieduto dalla sindaca Alice Parma che riunisce Amministrazione comunale, Anpi e altre associazioni del territorio, istituzioni pubbliche, organizzazioni sindacali, scuole e forze politiche locali.

Ultimi Articoli

Scroll Up