Home > Ultima ora Attualità > Santarcangelo, parco Campo della Fiera: iniziati i lavori al bar e nei bagni pubblici

Santarcangelo, parco Campo della Fiera: iniziati i lavori al bar e nei bagni pubblici

Sono iniziati questa mattina (mercoledì 20 gennaio) i lavori di ristrutturazione e ampliamento dell’edificio destinato a bar all’interno del Parco Campo della Fiera di Santarcangelo. Programmato per la scorsa primavera per non interrompere il servizio di somministrazione in uno dei periodi di maggiore frequentazione del parco, l’intervento era stato rimandato a causa dello scoppio dell’emergenza sanitaria.
I lavori prevedono innanzitutto la riqualificazione dei servizi igienici con la sostituzione dei sanitari e l’aggiunta di nuovi lavabi con doppia vasca negli spazi comuni. Sono inoltre previsti la sostituzione delle porte interne e delle cupole trasparenti in copertura con nuovi lucernari della stessa forma, mentre gli spazi comuni verranno dotati di un fasciatoio e di un armadio per i prodotti di pulizia.
Il progetto prevede l’ampliamento della zona di somministrazione del bar attraverso la chiusura dell’area attualmente coperta dal pergolato a ridosso del fabbricato in muratura con installazione di un infisso tutto vetro su tre lati, completamente impacchettabile quando aperto, al fine di aumentarne la superficie interna e offrire un maggior comfort ai fruitori del locale nella stagione invernale. Il pavimento in doghe in legno sarà sostituito da un nuovo solaio su cui verranno appoggiati i nuovi infissi, mentre anche i serramenti esistenti di collegamento tra l’interno del bar e l’ampliamento saranno sostituiti.

Per consentire un collegamento diretto con il parco la nuova struttura sarà dotata di ampie vetrate montate su infissi dallo spessore ridotto affinché la struttura resti poco invasiva, assicurando ai fruitori del locale una visuale completa del parco e del centro storico.

Diamo finalmente corso a un intervento di riqualificazione programmato da tempo, in uno degli spazi più frequentati della città”, commenta la vicesindaca e assessora ai Lavori pubblici Pamela Fussi. “I lavori, la conclusione dei quali è prevista entro il mese di aprile, permetteranno di rendere ancora più accessibile e maggiormente fruibile l’immobile di proprietà comunale con un’attenzione particolare ai bagni al servizio del pubblico che verranno completamente risistemati”. “Nel frattempo, in attesa di poter tornare a frequentare gli spazi pubblici senza i limiti imposti dall’emergenza sanitaria – conclude la vicesindaca – abbiamo portato a termine anche una serie di interventi sull’area verde con la piantumazione di nuovi alberi, l’inerbimento del prato oltre alla sistemazione e pulizia delle aiuole e delle siepi”.
La realizzazione delle opere per un importo complessivo di 120.000 euro compreso iva, spese tecniche e altri oneri, è stata affidata all’impresa Cocer Costruzioni Srl di Rimini.

Scroll Up