Home > Ultima ora Attualità > Santarcangelo. Riaprono le scuole, sorpresa per i bimbi: un murales alle Pascucci (FOTO)

Santarcangelo. Riaprono le scuole, sorpresa per i bimbi: un murales alle Pascucci (FOTO)

Questa mattina gli studenti iscritti agli istituti fino alla prima media sono rientrati a scuola e a Santarcangelo di Romagna i  piccoli delle elementari Pascucci hanno trovato una sorpresa: la grande opera di arte urbana commissionata dal Comune all’artista italiano di fama internazionale Agostino Iacurci  in parte  durante le vacanze pasquali.

Già a partire da venerdì 26 marzo è invece possibile ammirare nuovamente l’installazione degli stendardi sulla facciata della scuola Pascucci in piazza Ganganelli realizzati all’artista Allegra Corbo e dal grafico Raffaele Primitivo.

Si tratta di un grande wallpainting nel cortile della scuola: i colori e le forme della natura prendono il posto del cemento sui muri che delimitano il cortile dell’edificio con una magnifica opera animata da una lussureggiante vegetazione visibile dall’esterno.

L’opera è stata realizzata con le vernici fornite dal gruppo Ivas.

Agostino Iacurci, 34enne vive e lavora a Roma dove ha studiato Illustrazione e Animazione Multimediale presso Officina B5, scuola di illustrazione di Roma e Grafica d’ Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Roma. La sua attività spazia dall’illustrazione editoriale ai murales, dall’incisione alla scenografia.

Dal 2008 realizza interventi di arte pubblica tra cui due grandi murales per l’ Università Roma 3 e l’ Asl Prenestina di Roma. Ha realizzato un intervento su un muro di 300 metri per la scuola Saba in Algeria e un murales sulle mura di cinta interne del carcere di Rebibbia con il contributo dei detenuti. Dal 2010 è assistente alle tesi di laurea in Illustrazione ed Animazione Multimediale allo Ied, Istituto Europeo di Design e collabora come docente di illustrazione con Officina B5. Nel 2010 è stato selezionato per la mostra degli illustratori di Bologna Chidren’s Bookfair. I suoi lavori sono stati esposti in numerose mostre e festival in Italia, Giappone, Corea, Taiwan, Russia e Stati Uniti.

 

Scroll Up