HomeSportSantarcangelo: sabato scorso il Memorial Matteo Scarpellini di boxe

Per la boxe Santarcangelo hanno combattuto 4 pugili


Santarcangelo: sabato scorso il Memorial Matteo Scarpellini di boxe


17 Giugno 2024 / Redazione

Nella cornice dI piazza Ganganelli, sabato 15 giugno, alle 21, si è svolto il 3° Memorial Matteo Scarpellini, ex consigliere della Asd boxe Santarcangelo e figlio del maestro Tiziano Scarpellini, deceduto nel 2019.

Prima dell’inizio dei match è salito sul ring il neo eletto Sindaco Sacchetti Filippo che ha ricordato Matteo con tanto affetto, facendo osservare un minuto di silenzio.

Per la boxe Santarcangelo hanno combattuto 4 pugili in una riunione che prevedeva 11 combattimenti.

Nella categoria 73 kilogrammi il debuttante youth Paolacci Francesco ha incontrato il pugile  della Salus Virtus Piacenza Galben Andrea.

Il match è stato sostanzialmente in equilibrio con pregevoli azioni, ma alla fine veniva premiato il pugile piacentino, (ottima comunque laprova di Paolacci al debutto)

Nella categoria 54 kili junior il nostro Castaldo Giuseppe ha sfidato il pari peso della boxe Parma Jaouali Bilal.

Per tutte le 3 riprese il pugile parmense metteva in mostra un buon gioco di gambe e boxe di rimessa, che non davano riferimenti, a Castaldo, che non riusciva ad essere efficace con la sua boxe d’attacco, il verdetto lo vedeva perdere ai punti.

Nella categoria 71 kili elite Fabbri Alberto ha combattuto contro Zappacosta Flavio della Ravenna boxe.

Anche questo match è stato equilibrato, ma un richiamo ufficiale al terzo round ha fatto pendere il verdetto a favore del ravennate.

Nella categoria più 80 junior il recente medaglia di bronzo agli italiani di categoria il nostro Salaroli Johnny ha combattuto contro Costanzo Flavio della Francis boxing team.

Il match partiva forte con ottimi colpi portati a segno dal nostro Salaroli.

Nel secondo round un destro efficace faceva perdere il paradenti a Costanzo, a quel punto l’arbitro chiedeva l’intervento del medico in quanto il pugile milanese sanguinava vistosamente.

Ripreso il.combattimento Salaroli continuava a pressare Costanzo mettendolo alle corde con colpi al corpo ed al volto.

Il pugile milanese finiva qualche difficoltà in piedi il match..

Bella vittoria di Salaroli Johnny che ad ogni match migliora.

In copertina: Salaroli Johnny con Tiziano Scarpellini e il tecnico Paradiso Roberto