Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Santarcangelo: “Sprigionati. Le ex carceri che vorresti”. Progettare nuovi spazi

Santarcangelo: “Sprigionati. Le ex carceri che vorresti”. Progettare nuovi spazi

I racconti, le storie e gli aneddoti sulle ex carceri selezionati negli ultimi mesi diventano una raccolta di podcast registrati nell’ambito del progetto “Sprigionati. Le ex carceri che vorresti”, il processo partecipativo per riscrivere il futuro delle ex carceri mandatarie, da anni inutilizzate e sconosciute ai più.

La realizzazione dei dieci podcast “tascabili”, pochi minuti di suggestione antica, in qualche caso raccontati direttamente dalla voce degli stessi protagonisti di quelle storie di infanzia e speranza, è stata curata dall’Associazione Il Palloncino Rosso, partner del progetto partecipativo. L’intento è quello di ‘dare voce’ sia alla storia delle ex carceri, sia ai racconti che i santarcangiolesi hanno ‘liberato’, sprigionando memorie, storie, aneddoti, fili singoli di un’unica trama in cui un paese intero si sente comunità.

I podcast saranno disponibili sul canale Youtube del Comune di Santarcangelo a cadenza settimanale: si parte dalla storia dell’immobile con cinque ‘pillole storiche’ curate da Luca Villa, lette da Paolo Paolizzi. Il primo podcast dal titolo “Le nuove Carceri a Santarcangelo: da granaio a carcere”, può già essere ascoltato, mentre i restanti nove saranno pubblicati ogni giovedì. “Al custode venne riservata la metà inferiore del torricino”, è il titolo del secondo episodio, mentre la settimana successiva l’argomento riguarderà la vita quotidiana all’interno delle Carceri. Il quarto e il quinto appuntamento ruotano invece attorno alle figure dei custodi (“I custodi delle Carceri”, “Il cattivo custode: Leone Lupacchini”).

Dalle pillole storiche ai racconti sprigionati: il titolo del sesto episodio è “Un abito da favola” di Edda Mussoni letto da Liana Mussoni a cui farà seguito “L’incontro col Ribisso” di Stefano Stargiotti. Il terz’ultimo racconto è di Rosetta Rina Tolomelli: “Che sagome quei clienti!” letto da Liana Mussoni. Gli ultimi due podcast sono di Filippo Vignali con “Il buon Piron” letto da Stefano Stargiotti e di Marco Giorgi “Quando misi il naso nelle vecchie carceri”.

“Storie sprigionate a Santarcangelo, voci intorno alle Ex Carceri” è a cura dell’Associazione Il Palloncino Rosso; Luca Villa (ricerca storiografica); Paola Russo (editing); Edda  Mussoni, Filippo Vignali, Stefano Stargiotti, Marco Giorgi, Rosetta Rina Tolomelli, (racconti); Paolo Paolizzi, Liana Mussoni, Stefano Stargiotti, Marco Giorgi, Gianluca Reggiani (voci): Ilaria Ruggeri (progettazione grafica): Scuola Comunale di Musica Giulio Faini, Serino Giorgetti, Alberto Siroli e Mattia Guerra (musica): Marco Mantovani, Elia Bona e Alberto Capuzzo (mix audio e montaggio). 

Intanto prendono il via anche le “Passeggiate chiacchierate”, cinque percorsi nel cuore del centro storico fra giugno e settembre che di volta in volta potranno contare su ciceroni d’eccezione. I primi due appuntamenti, entrambi nel mese di giugno, sono a cura degli studenti dell’istituto Molari. “Dal quartiere al paese” è la prima passeggiata culturale in programma sabato 12 giugno (ritrovo alle ore 10 al Molari): partendo dall’Istituto e passando per il centro storico, il percorso della durata di un’ora terminerà alle ex carceri – delle quali verranno svelati segreti e curiosità – dopo aver toccato i luoghi cardine della storia e dell’identità santarcangiolese. La partecipazione è gratuita: si consiglia un abbigliamento sportivo, voglia di camminare e tanta curiosità. A seguire, alle ore 11,30, l’inaugurazione della mostra “Racconti Sprigionati” presso la sede della Pro Loco in via Cesare Battisti.

Saranno sempre gli studenti dell’Istituto Molari i protagonisti della seconda passeggiata culturale (sabato 19 giugno) che sarà all’insegna dello sport e del divertimento. “Passeggiata pallastrada” accompagnerà infatti i partecipanti in un tuffo nel passato, riscoprendo la tradizione di un luogo profondamente legato al gioco del tamburello e del pallone col bracciale. A seguire, una partita a Pallastrada, un gioco in cui le regole sono sempre messe in discussione. Punto di ritrovo lo sferisterio di via Arrigo Faini alle ore 10: sono consigliati abbigliamento sportivo e spirito di squadra. 

Per prenotare le passeggiate

www.comune.santarcangelo.rn.it/sprigionati.

Ultimi Articoli

Scroll Up