Home > Ultima ora Attualità > Santarcangelo, vigili nei pressi delle scuole per far rispettare le regole

Santarcangelo, vigili nei pressi delle scuole per far rispettare le regole

Più sicurezza all’ingresso e all’uscita dalle scuole per gli alunni di Santarcangelo. Gli agenti della Polizia locale saranno infatti presenti nei pressi degli istituti scolastici per assicurare il rispetto del codice della strada con particolare attenzione al mancato utilizzo delle cinture di sicurezza nonché alle problematiche causate da chi lascia l’auto in sosta negli spazi di fermata dello scuolabus, su strisce pedonali e marciapiedi mettendo in pericolo l’incolumità dei pedoni. La discesa degli alunni al di fuori degli spazi delimitati per la fermata dei bus rappresenta infatti un serio pericolo per la sicurezza degli studenti.

“Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni rispetto ad abitudini contrarie al codice della strada che possono essere fonte di pericolo per gli alunni e per i pedoni in coincidenza con l’ingresso e l’uscita dalle scuole”, commenta il Comandante della Polizia Locale di Vallata Fabio Cenni. “Come concordato con l’Ufficio scuola del Comune – aggiunge il Comandante – saremo presenti in quelle situazioni dove si verificano i maggiori problemi per scoraggiare il mancato rispetto delle regole stradali, non di rado causa di incidenti nonché di rallentamenti e congestione del traffico”.

L’iniziativa della Polizia Locale si inserisce nell’ambito delle misure volte a migliorare la sicurezza dei bambini e dei ragazzi all’ingresso e all’uscita da scuola così come indicato dalla mozione recentemente approvata dal Consiglio comunale sulla sperimentazione delle strade scolastiche. Fra queste si ricordano i percorsi casa-scuola come le cinque linee del Pedibus, i percorsi protetti realizzati e in corso di realizzazione alla scuola media ex Saffi nonché quelli portati a termine nei pressi della scuola materna Margherita in seguito alla realizzazione della rotatoria all’incrocio fra le vie della Resistenza e Togliatti. Oltre a migliorare la sicurezza degli edifici scolastici grazie agli investimenti previsti nel piano triennale dei lavori pubblici appena adottato dalla Giunta, l’Amministrazione comunale punta dunque a rafforzare la sicurezza degli alunni anche al di fuori dei plessi scolastici grazie all’attività della Polizia Locale.

Intanto, la Polizia Locale intensificherà anche i controlli per il rispetto della velocità. In particolare grazie all’impiego del Telelaser gli agenti della Pm potranno registrare il superamento del limite di velocità a diverse centinaia di metri di distanza da dove è posizionata l’apparecchiatura elettronica.

Prosegue infine l’attività di presidio nelle frazioni da parte della Polizia Locale Valmarecchia. L’iniziativa che intende assicurare una presenza costante degli agenti nelle frazioni, oltre che nel centro, vedrà impegnata – nel pomeriggio di domani (mercoledì 19 febbraio) – una pattuglia della Pm nella frazione di Canonica, nei pressi del capo sportivo (dalle 14,30 alle 16), e nella frazione di Stradone nel parcheggio a poca distanza dal bar, dalle 16,15 alle 17,30. Per l’occasione gli agenti di Polizia locale saranno a disposizione dei cittadini per fornire informazioni, raccogliere segnalazioni e per comprendere le problematiche presenti sul territorio, senza doversi per forza rivolgere alla sede del Comando in via Andrea Costa.

Scroll Up