Home > Ultima ora politica > Santi, Sabba, Raggini: “Giù le mani della politica dal ponte di Verucchio”

Santi, Sabba, Raggini: “Giù le mani della politica dal ponte di Verucchio”

Riziero Santi, presidente della Provincia di Rimini, insieme a Stefania Sabba, sindaco del Comune di Verucchio, e Ronny Raggini, sindaco di Poggio Torriana rispondono agli interventi di Baschetti e Pruccoli relativi alla recente chiusura del ponte di Verucchio.

“La politica sarebbe bene non mettesse le mani sul ponte di Verucchio – commentano – . Le motivazioni che hanno portato alla chiusura temporanea del ponte sono precauzionali e dettate dal buon senso data l’allerta di protezione civile Arancione su tutto il territorio provinciale. Il ponte è minacciato dalle condizioni erosive che sono dovute al crollo della briglia. Ci sono interventi in itinere e programmati fin dal giorno dopo del crollo con ingenti risorse dedicate, sia regionali che provinciali. Tutto il resto dipende dalla complessità della situazione e dalle condizioni meteo. Se l’obiettivo è quello di cavalcare le preoccupazioni e di scaricare responsabilità per mettere in luce la propria azione politica, da qualunque parte provenga diciamo che è – per usare un eufemismo – un errore, data la situazione anche molto grave. Invochiamo responsabilità da parte di tutti, non è questo il tempo delle polemiche, badiamo a lavorare, possibilmente remando tutti nella stessa direzione”.

Scroll Up