Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Savignano, mostra fotografica “Underground (Revisited)” omaggia Marco Pesaresi

Savignano, mostra fotografica “Underground (Revisited)” omaggia Marco Pesaresi

Sabato 5 giugno (ore 9) aprirà al pubblico Underground (Revisited), riproposta a distanza di quasi vent’anni della mostra Underground. Un viaggio metropolitano di Marco Pesaresi. È il primo atto con il quale il Comune di Savignano sul Rubicone condivide con la città e con il pubblico un importante passaggio nello sviluppo delle attività legate alla fotografia, ovvero l’acquisizione dell’archivio del fotografo riminese che da qualche settimana ha preso casa, anche formalmente, a Savignano sul Rubicone.

“L’amicizia tra Savignano e Marco Pesaresi prima che dalla fotografia è passata dalle persone – afferma il Sindaco di Savignano Filippo Giovannini -. Per questo è una storia solida che ci offrirà tante altre occasioni perché l’incontro con Marco e con la fotografia siano accessibili a tutti coloro che lo desiderano. L’apertura della mostra è solo il primo atto che vi invito ad accogliere con attenzione e abbandono”.

In occasione dell’apertura della mostra, sabato 5 giugno alle 10 i curatori Denis Curti e Mario Beltrambini terranno una visita guidata inaugurale.

Si tratta del primo appuntamento di un programma di visite guidate che accompagneranno i successivi fine settimana di apertura della mostra. Per il mese di giugno a condurre i visitatori sarà Jana Liskova, domenica 13, sabato 19 e domenica 27 giugno con doppio appuntamento giornaliero, alle 11,30 e alle 17.

La mostra Underground (Revisited) sarà visibile fino all’8 agosto presso l’ex Consorzio di Bonifica, in via Garibaldi 45, il venerdì con orario 16-20, il sabato e la domenica, con orario 9-13, 15-19. Ingresso unico: 5 euro, con gratuità per i visitatori fino ai 18 anni compiuti. Il biglietto si può acquistare presso la sede espositiva Ex Consorzio di Bonifica, negli orari di apertura della mostra. Le visite guidate sono gratuite ma i posti limitati. La prenotazione è obbligatoria scrivendo a info@savignanoimmagini.it almeno tre giorni prima del giorno della visita.

Un set fotografico con vista su King’s Cross St. Pancras (Londra) offrirà al pubblico l’occasione di un selfie “d’autore” che renderà testimonianza alla propria visita alla mostra. Prima tappa di un possibile racconto di stories personali che potranno essere completate nei luoghi di Savignano che segnano in modo tangibile l’amicizia tra Marco Pesaresi e la città della fotografia. Tra questi il murales realizzato in occasione di SI FEST 2018 dal noto street artist Chekos Art sulla parte di un palazzo che affaccia sulla piazzetta Padre Lello, in pieno centro storico. L’opera raffigura il fotografo in un ritratto di Luigi Gariglio. A quel primo intervento urbano è seguita nel 2019 – in occasione della riapertura del sottopasso pedonale/ciclabile sulla Via Emilia, nel centro cittadino – l’installazione di pannelli espositivi con alcuni celebri scatti di Marco Pesaresi. Le foto sono tratte da Underground.

L’appuntamento con Underground (Revisited) rappresenta l’anteprima del trentennale del festival di fotografia SI FEST 30 – FUTURA I domani della fotografia (www.sifest.it).

 

UNDERGROUND (REVISITED)

Underground (Revisited) ripropone il reportage nelle metropolitane di dieci città: Berlino, New York, Londra, Calcutta, Mexico City, Mosca, Madrid, Tokyo, Parigi, Milano. La mostra curata all’epoca dall’Agenzia Contrasto alla Triennale di Milano nel 2002 ed esposta, nello stesso anno, a Palazzo del Podestà di Rimini, torna nel progetto di Savignano Immagini.

L’allestimento, a cura di Denis Curti e Mario Beltrambini, è composto di 84 fotografie originarie, che sono state nel frattempo conservate presso l’archivio di Palazzo Vendemini. Accanto a queste, un percorso documentativo della storia di Underground: i negativi, il diario di viaggio – un block notes a righe in cui Marco ha appuntato pensieri e considerazioni nella fase più intensa del viaggio che è durato oltre due anni – una selezione delle oltre 300 fotografie tratte dai reportage completi, le riviste italiane e straniere che ne pubblicarono alcune immagini, il catalogo – con prefazione di Francis Ford Coppola – fino ad Underground Story con la pubblicazione del diario completo.

A completamento un documento video con le interviste a colleghi e amici di Marco offre pensieri critici e considerazioni il percorso sul lavoro sulle metropolitane del mondo.

Trascorsi diversi anni, Underground (Revisited) permetterà ai numerosissimi estimatori di Marco Pesaresi di vedere la versione integrale di una delle mostre fotografiche che rinnovarono il linguaggio del fotoreportage e metà degli anni ’90 e che collocano lo stile del reporter riminese quanto mai attuale, moderno, presente. Underground (Revisited) è realizzata da Comune di Savignano, Savignano Immagini e SI FEST con il patrocinio del Comune di Rimini e il contributo di Caseificio Pascoli.

Ultimi Articoli

Scroll Up