Home > Primo piano > Scippo violento a Morciano, i medici tentano di ricongiungere la gamba dell’81enne

Scippo violento a Morciano, i medici tentano di ricongiungere la gamba dell’81enne

Hanno tentato di ricongiungerle la gamba, ma le condizioni della donna di 81 anni rapinata a Morciano restano ancora molto gravi. I medici dell’Ospedale Infermi di Rimini hanno eseguito una delicatissima operazione chirurgica, così da poter preservare almeno in parte la funzionalità dell’arto praticamente staccato quando l’anziana è stata travolta sulle strisce con uno scooter da due scippatori, poi subito acciuffati dai Carabinieri.

Riguardo ai due arrestati, un albanese di 33 anni e un italo-albanese 20, sono stati convalidati i fermi di polizia giudiziaria come da richiesta del PM. I due restano in carcere con l’accusa di rapina pluriaggravata, ma decade nei loro confronti una di queste aggravanti e cioè quella dell’aver commesso il fatto con uso di armi. I malfattori erano stati trovati infatti in possesso anche di una scacciacani, ma a quanto risulterebbe non è stata estratta durante la selvaggia rapina che avrebbe fruttato i 100 euro contenuti nella borsa della donna.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up