Home > Ultima ora economia e turismo > SCM. Oltre 700 milioni di fatturato

SCM. Oltre 700 milioni di fatturato

Innovazione, fabbrica digitale e rafforzamento della rete commerciale e di assistenza post vendita in tutti i mercati strategici. Scm Group continua ad investire e i risultati parlano chiaro.

Il Gruppo ha chiuso il 2019 con un fatturato superiore a 700 milioni di euro, in linea con i numeri record del 2018 ed il budget previsto per l’anno. In linea anche l’ordinato grazie in particolare alla ripresa avvenuta negli ultimi mesi, mentre migliora rispetto all’anno precedente la posizione finanziaria netta che si attesta oltre i 70 milioni di euro. Ciò dimostra la solidità del Gruppo e la sua capacità di generare cassa.

Il 2019 è stato un anno positivo e in linea con i numeri del 2018 in tutti i mercati strategici, come gli Stati Uniti, e in tutti i segmenti di business del Gruppo (Scm per il legno, Cms per gli altri materiali e Hiteco per i componenti industriali ad alta tecnologia). L’obiettivo è di continuare ad investire per consolidare la leadership di tutte le divisioni nei rispettivi settori di competenza (dall’industria del mobile all’edilizia, dall’automotive all’aerospaziale, dalla nautica alla lavorazione di materie plastiche) e conquistare nuove nicchie di mercato in ambiti applicativi in forte espansione.

Rispetto al contesto economico internazionale e al trend generale che riguarda i nostri mercati di competenza, siamo molto soddisfatti delle performance registrate, rivelatesi anche superiori alle aspettative – sottolinea il Direttore Generale di Scm Group Marco Mancini -. Per garantire sostenibilità nei risultati e aumentare la nostra competitività nell’attuale contesto globale, occorre mantenere adeguati livelli di investimento e continuare a spingere sempre più su innovazione, digitalizzazione, servizi di supporto al cliente e formazione continua dei nostri dipendenti”.

È importante attuare delle scelte lungimiranti, come avvenuto anche nel corso dell’ultimo intenso anno – commenta il Presidente di Scm Group Giovanni Gemmani -. Per questo continuiamo ad investire con lo scopo di essere sempre più radicati nei mercati, con filiali solide. Il miglioramento continuo, sia dei nostri prodotti e servizi sia delle nostre competenze, deve diventare uno stile di vita, il nostro modo di pensare e di lavorare tutti i giorni, per affrontare sempre più fiduciosi le nuove sfide che ci attendono”. 

I PRINCIPALI SUCCESSI DEL 2019

I risultati positivi dell’anno sono il frutto di una strategia gestionale di lungo termine e di importanti progetti realizzati nel corso dell’anno.

Formazione. Durante l’ultimo anno oltre 3.000 persone hanno partecipato a quasi 500 corsi, per un totale di 42mila ore di formazione. Campus, il  polo formativo di Scm Group, coordina e promuove tutte le attività volte a sviluppare le competenze professionali, tecniche, gestionali e manageriali dei dipendenti del Gruppo. Inoltre, è un punto di riferimento per i settori di competenza e per i clienti che possono seguire anche da remoto corsi e-learning con esperti Scm Group sulle ultime tendenze tecnologiche.

Innovazione. Molteplici le iniziative avviate per favorire in tutti gli ambiti aziendali lo stimolo continuo alla generazione di idee e ad innovare.

Nasce con questo intento il Premio Innovation Award, un riconoscimento ai dipendenti “inventori” delle migliori idee innovative di prodotto e di processo per ogni singola tecnologia dell’ampia gamma di prodotti Scm Group. Dal nuovo anno il Premio, istituito tre anni fa con cadenza annuale, diventa trimestrale al fine di incrementare ulteriormente la generazione di idee innovative, di facile applicazione ed alto valore competitivo.

Si consolidano inoltre le attività del Team Innovation, interno al Gruppo, che opera in stretta sinergia con alcuni dei centri di ricerca più rinomati a livello mondiale. Operando in settori altamente competitivi e in continua evoluzione, è fondamentale investire in progetti di innovazione che diano un valore aggiunto. Tra le priorità, l’innovazione digitale, fattore sempre più competitivo nel machinery, e lo sviluppo di nuove tecnologie ed applicazioni per la lavorazione di materiali innovativi.

Continuano poi i workshop di innovazione e le road map tecnologiche: piani strategici mirati ad identificare, sviluppare e attuare tecnologie specifiche per nuovi obiettivi di business aziendali.  

Responsabilità Sociale d’Impresa. Il rispetto e l’attenzione ai propri dipendenti, da sempre uno dei valori fondanti del Gruppo, ha trovato conferma anche nel nuovo progetto di RSI. Grazie al coinvolgimento di gruppi di dipendenti volontari, sono stati avviati progetti innovativi di carattere sociale, ambientale e a sostegno dei territori in cui Scm Group opera. Tra questi, un piano di riduzione degli sprechi e dei rifiuti che si svilupperà progressivamente in tutte le sedi, in Italia e all’estero. Nel 2020 il progetto proseguirà con altre azioni che vedranno ancora protagoniste le risorse umane del Gruppo.

Scroll Up