Home > Cronaca > Se n’è andato Alberto Pascucci, l’imperatore del caffè

Se n’è andato Alberto Pascucci, l’imperatore del caffè

Se n’è andato Alberto Pascucci, l’imperatore del caffè. Si è spento serenamente a 88 anni. Nato a Monte Cerignone, rimasto orfano a 14 anni del padre Mario, partendo dalla caffetteria che la famiglia gestiva nel paese è arrivato a portare il marchio Caffè Pascucci in in più di 20 paesi nel mondo.

L’epopea dei Pascucci inizia nel 1883 quando Antonio, figlio di tessitori, decide di dedicarsi al commercio di “coloniali”. I caffè crudi divengono la sua passione. Il figlio Mario apre la bottega per la vendita diretta nel 1935, gestita dalla moglie Domenica. Nel dopoguerra Dino, fratello di Mario, installa la prima macchina per caffè espresso.

Mario muore precocemente ed è la vedova Domenica a prendere le redini dell’azienda, indirizzando il figlio quattordicenne sulle orme del padre e del nonno. Negli anni cinquanta Alberto Pascucci decide di industrializzare la torrefazione ed installa il primo impianto produttivo nella sua Monte Cerignone: secondo lui solo lì, in uno degli angoli più incatevoli della Valconca, il clima stabilizza in modo ideale l’umidità nei caffè crudi. Nel ’75 la Caffé Pascucci si dedica esclusivamente all’espresso e viene abbandonata la distribuzione alimentare per avviare il progetto “solo caffé di qualità”.

Una qualità immediatamente riconosciuta dal pubblico. Nel ’96 viene fondata la Espresso School, centro di formazione dedicato all’espresso e alle ricette di caffetteria. Nel 2000 nasce la catena in franchising con il marchio CAFFÈ PASCUCCI SHOP, mentre si avvia il progetto per un nuovo stabilimento destinato all’ottenimento della migliore qualità, ma sempre a Monte Cerignone.

Oggi sono circa 650 coffee shop nel mondo, di cui solo 40 in Italia  di cui 10 a gestione diretta, 50 negli Stati Uniti d’America ed in gran parte in Asia.Nei Pascucci Shop, vengono serviti solo prodotti derivati da miscele certificate Bio.

Ecco come Alberto Pascucci raccontava la storia sua e della famiglia:

Alberto Pascucci

Ultimi Articoli

Scroll Up