Home > Sport > Calcio, Rimini – Gubbio finisce 1 – 1

Calcio, Rimini – Gubbio finisce 1 – 1

Rimini – Gubbio 1 – 1  

Dopo le due sconfitte patite nella doppia trasferta di Vicenza e Carpi ci si aspettava una vittoria nella sesta giornata, quella che ha segnato il ritorno della compagine biancorossa al Neri dopo due settimane di assenza. Vittoria sperata per buona parte del primo tempo ma che non è arrivata. Giusto il pareggio tra la formazione romagnola e quella umbra, al termine di una partita in cui più volte le due squadre hanno mostrato segni di nervosismo.

LE FORMAZIONI

RIMINI FC: Scotti, Finizio, Ferrani, Silvestro, Finizio, Oliana, Scappi, Van Ransbeeck, Palma, Candido, Zamparo. A disp: Santopadre, Sala, Picascia, Nava, Mancini, Cigliano, Petrovic, Ventola, Gerardi, Pari, Montanari, Lionetti

GUBBIO: Ravaglia, Maini, Bacchetti, Sbaffo, De Sivlestro, Cinaglia, Sorrentino, Malaccari, Filippini, Cesaretti, Benedetti. A disp: Zanellati, Konate, El Hilai, Munoz, Lakti, Meli, Zanoni, Ricci, Bangu, Tavernelli, Manconi.

NOTE: 

Corner: 3 – 2 – , Ammoniti: Cesaretti, Van Ransbeck, Sorrentino, Sbaffo, Filippini, Ferrani – , Espulsi: – , Reti: Zamparo 6° pt (RI), Cesaretti (G)- , Spettatori: – , 

PRIMO TEMPO

1° – Partiti. Rimini (ancora) in completo blu, Gubbio in maglia bianca.

6° – GOAL DEL RIMINI! Colpo di testa vincente di Zamparo che scavalca due difensori e ospiti e trafigge Ravaglia approfittando di un bel cross centrale in area di Palma!

10° – Sbaffo cerca di approfittare di una disattenzione della difesa di casa raccogliendo il pallone dalla distanza nella metà campo avverasaria e cercando di sorprendere Scotti con un tiro sbilenco e centrale che comunque riesce ad impensierire il portiere di casa costretto alla respinta comodamente raccolta dalla difesa romagnola. 

14° – Occasione Gubbio. Punizione di De Silvestro dalla destra, gran botta che centra il palo alto alla sinistra di Scotti con la palla che poi sfila alta. 

19° – Il primo corner è per il Gubbio ma la palla viene respinta dalla difesa biancorossi. 

20° – Sbaffo pericoloso dalla distanza con un tiro decentrato che Scotti respinge in angolo in tuffo. Secondo corner ancora per gli ospiti, che viene ribattuto per fallo in area di un giocatore eugubino. Sugli sviluppi ancora Sbaffo pericoloso. Il  giocatore ospite sopraggiunge dalla sinistra e spara alto di poco alle spalle di Scotti. 

26° – Primo corner per il Rimini e anche in questo caso nulla di fatto. 

30° – Occasionissima per il Rimini. Zamparo lanciato a rete da un cross lungo sfiora il goal tirando rasoterra alla sinistra di Ravaglia. 

31° – GOAL DEL GUBBIO. Azione sbagliata, goal subito. Il Gubbio è lesto a ripartire e a costruire una bella azione nell’area riminese che tenta di respingere un’incursione ospite lasciando Cesaretti libero di tirare un rigore in movimento che trafigge Scotti. 

38° – Il Rimini costruisce ma finalizza poco. Botta di Silvestro dalla distanza che finisce alta sopra la traversa. 

45° – Gioco fermo con le due squadre che discutono animatamente attorno all’arbitro. 

45+ 1° – Arbitro fischia la fine del primo tempo. Rimini – Gubbio 1 – 1, risultato giusto per quanto visto in campo. Le squadre escono dal rettangolo di gioco a nervi tesi. 

SECONDO TEMPO

1° – Squadre in campo per il secondo tempo senza variazioni nelle formazioni. 

2° – Il Rimini costruisce una bella azione d’attacco. Arlotti approfitta di un rinvio impreciso del portiere ospite e si lancia in attacco crossa per Zamparo che di testa spedisce a lato di poco. 

6° – Il Rimini si vota all’attacco. Cioffi sostituisce Candido con Gerardi e Oliana con Lionetti. 

14°- Punizione per il Rimini dalla trequarti di destra. Batte Palma, respinge la difesa poi arriva Geraci che lascia partire ancora respinto dalla difesa eugubina. 

16° – Palma al volo da fuori area lascia partire un bel tiro che sibila di un niente alla destra di Ravaglia. 

23° – Partita al momento molto nervosa e senza  emozioni. 

27° – Il Rimini sostituisce Zamparo con Ventola e Van Ransbeeck con Montanari. 

28° – Il Gubbio spinge di più, Scotti raccoglie un tiro di testa ravvicinato di un attaccante umbro. 

30° – Azione d’attacco del Rimini, Silvestro crossa in mezzo dalla sinistra spunta Gerardi che di testa spedisce fuori di un niente alla destra di Ravaglia

32° – Il Gubbio sostituisce De Silvestro con Tavernelli e Malaccari con Bangu. 

39°- Il Gubbio sostituisce Cesaretti con Manconi. Intanto la partita scorre via a nervi tesi e senza molte occasioni. 

45° – Arbitro decreta 5 minuti di recupero. 

47° –  Arriva il triplice fischio dell’arbitro. Rimini e Gubbio pareggiano, i romagnoli salgono a 6 punti il Gubbio raggiunge quota 4 punti. 

Scroll Up