Home > Cronaca > Settimana con zero casi in 14 Comuni riminesi, Santarcangelo il più vaccinato

Settimana con zero casi in 14 Comuni riminesi, Santarcangelo il più vaccinato

Da territorio più compito dell Romagna, la provincia di Rimini è diventata nell’ultima settimana quella dove il virus circola di meno. Se poi si passa ai distretti, solo quello di Cesena registra meno casi che a Rinimi Nord e Riccione.

 

Nel dettaglio della provincia di Rimini, dal 27 settembre al 3 ottobre non ci sono stati nuovi casi nei Comuni di Coriano, San Clemente, Montescudo-Monte Colombo, Montefiore, Montegridolfo, Gemmano, Verucchio, Poggio-Torriana, Novafeltria, Talamello, San Leo, Maiolo, Sant’Agata Feltria, Casteldelci.

I Comuni covid free che hanno zero malati sono Gemmano, Montegridolfo, Sant’Agata Feltria, Talamello.

 

 

 

Per quanto riguarda l’andamento delle vaccinazioni, Rimini non riesce a recuperare il divario con le altre province romagnole, restando saldamente in ultima posizione. Le differenze fra chi ha completato il ciclo e chi ha avuto solo la prima dose vanno ormai ad annullarsi, evidenziando sempre di più lo zoccolo duro di chi proprio non ne vuole sapere. Divari che variano secondo le fasce d’età: per la prima dose, 8 punti sotto la media per i più giovani 12-19 anni, 5% dai 20 ai 29 anni, 6% dai 30 ai 39, 5% dai 40 ai 49, 5% dai 50 ai 59 anni così come dai 60 ai 69, 3% dai 70 ai 79, 2% negli over 80.

Nel dettaglio dei Comuni in provincia di Rimini, sempre con significative differenze fra fasce d’età, il Comune sopra i 10mila abitanti più vaccinato è Santarcangelo, con una media del 78%; seguono Bellaria (76,8%), Coriano (75,8%), Verucchio (76.5%), Rimini (75%), Riccione (73,8%), Misano (73%), Cattolica (70,5%).

 

 

Ultimi Articoli

Scroll Up