Home > Cronaca > Sfondati finestrini delle auto all’ospedale di Rimini e altro raid a Bellariva

Sfondati finestrini delle auto all’ospedale di Rimini e altro raid a Bellariva

E ora tocca all’ospedale. Sfondati i finestrini di oltre 30 auto parcheggiate nei pressi dell’Infermi di Rimini. I vandali che da qualche notte si dedicano a tali imprese questa volta hano voluto colpire nel modo più infame, non fosse bastata la bassezza di quanto già commesso durante l’ultima settimana.

Fra le tante indignate segnalazioni, quella di Roby Parma su Facebook: “Questo è quello che hanno combinato questa notte in ospedale. Gli operatori impegnati nella lotta al covid e qualcuno si diverte forse per necessità a distruggere le auto parcheggiate.
Chiediamo a chi di competenza maggiore controllo a riguardo.
Non stiamo li per passione e missione.
Stiamo lì per guadagnare il nostro pane”.

Inoltre, sempre nel corso della notte fra sabato 24 e domenica 25 ottobre, nella bia Campanella di Bellariva un’altra automobile è stata danneggiata, sempre con la tìrottura del finestrino. Si tratta del terzo raid in pochi giorni sempre nella medesima strada. La notte precedente erano stati colpiti ben 8 veicoli parcheggiati; stesso copione quattro giorni prima. Con i residenti ormai spinti all’esasperazione, che annunciano di voler organizzare ronde notturni con i cani.

Scroll Up