Home > Ultima ora politica > Costituito il comitato provinciale per il NO al referendum

Costituito il comitato provinciale per il NO al referendum

In vista del referendum costituzionale del 29 di marzo si è costituito a Rimini il comitato per il NO al taglio dei parlamentari. Il referendum deve confermare oppure annullare la riforma costituzionale che riduce i Deputati da 630 a 400 ed i Senatori da 315 a 200.

“Lunedì 17 febbraio a Rimini si è costuito alla presenza di Sergio Caserta membro del direttivo nazionale del CDC(Coordinamento per la Democrazia Costituzionale) il Comitato provinciale di Rimini per il NO al taglio dei Parlamentari- CDC.

Dai numerosi interventi prodotti nel dibattito è emersa l’esigenza di costituire un Comitato per il NO per gestire al meglio la campagna referendaria che ci porterà al 29 marzo, giorno in cui si voterà per il Sì o per il NO al taglio dei Parlamentari.

Alla riunione, che si è conclusa con l’indicazione di Rosella De Troia quale coordinatrice del Comitato, hanno preso parte oltre ai cittadini le delegazioni di Rifondazione Comunista, Partito Radicale , L’Altra Emilia Romagna,Sinistra Italiana, ANPI , Libertà e Giustizia ,Potere al Popolo, Partito Comunista italiano , Emilia- Romagna Coraggiosa e Sinistra Anticapitalista che lavoreranno attivamente al fianco del Comitato del NO.
Ci riuniremo periodicamente per coordinarci nelle varie attività come banchetti informativi, volantinaggi, eventi pubblici….”

Comitato per il NO nel referendum costituzionale Provinciale Rimini

http://www.referendumcostituzionale.online/ 

email: iovotono.rn@gmail.com  cell.:   366-3297951

Scroll Up