Home > Cronaca > Spaccio e prostituzione in Riviera, sequestrato tesoretto a sessantenne – VIDEO

Spaccio e prostituzione in Riviera, sequestrato tesoretto a sessantenne – VIDEO

Un milione di euro sequestrato e poi ancora 4 abitazioni, sei box auto, conti correnti, gioielli e denaro in contante. Eccolo il “tesoretto” di un sessantenne residente a Riccione, originario di Milano ma da decenni in Riviera dove nel tempo ha imbastito un giro di attività illecite che spaziano dallo spaccio di droga allo sfruttamento della prostituzione. E quel tesoretto accumulato in La Divisione Anticrimine della Questura di Rimini è stato sequestrato ieri su disposizione del Tribunale di Bologna— Sezione Misure di Prevenzione.

L’attività eseguita dal personale della Questura di Rimini, ha permesso di porre sotto il vincolo ablativo 10 immobili ( 4 abitazioni e 6 autorimesse/posti auto) nelle province di Rimini (2 abitazioni  a Riccione e n.1  a San Clemente, con rispettivi garage/posto auto, n.1 garage sito a Riccione), Lodi (1 abitazione sita a Lodi, con relativo box auto) e Milano (1 abitazione sita a Milano e 2 box auto siti ad Assago), diversi conti correnti, tra cui una cassetta di sicurezza in cui sono stati trovati numerosi gioielli, orologi di pregio, denaro in contante per diverse miglia di Euro e 1 autoveicolo, beni nella disponibilità diretta e indiretta del proposto e dei propri familiari, per un valore complessivo stimato di circa € 1.000.000,00.

Il sessantenne, in passato era stato tratto in arresto in seguito alle indagini svolte dalla Squadra Mobile.

 

 

Ultimi Articoli

Scroll Up