Home > Ultima ora Attualità > Spazzole asciugacapelli: cosa sono e come funzionano

Spazzole asciugacapelli: cosa sono e come funzionano

I.P.

Le spazzole asciugacapelli sono le ultime arrivate per quanto riguarda gli elettrodomestici per la cura dei capelli. Il loro utilizzo garantisce di poter essere utilizzate per realizzare svariate tipologie di capigliature. Difatti, è ad esempio possibile avere capelli lisci, oppure molto ondulati con uno stesso strumento, la spazzola asciugacapelli appunto. Comunque, per la tipologia di capello esistono spazzole differenti. La scelta infatti andrà fatta in base alla lunghezza e compattezza dei capelli. Questo tipo di spazzola, oltre ad essere un risparmio economico in quanto basta un solo strumento per realizzare svariate capigliature, è anche più sicuro poiché grazie a questa tecnologia, il rischio di danneggiare il capello è minore.

 

Come funziona

La spazzola asciugacapelli è in grado di asciugare i capelli donando al contempo setosità e volume alla chioma. La principale differenza con una spazzola tradizionale sta nella presenza di fori, i quali hanno una duplice funzione: in primo luogo vanno ad asciugare il capello, in secondo luogo invece hanno il compito di effettuare la messa in piega. Come potrete vedere, sono disponibili alla vendita tantissime spazzole asciugacapelli, quindi la scelta andrà effettuata con la massima cura. Per un utilizzo senza particolari problemi, la spazzola dovrebbe avere innanzitutto un’impugnatura ergonomica ed essere piuttosto leggera ma resistente. Un punto a favore va a quelle spazzole asciugacapelli con il rivestimento in ceramica, come la proposta di Babyliss PRO. La presenza del rivestimento ceramico è in grado di donare più luminosità ai capelli. Altro fattore da non trascurare è il materiale delle setole, meglio se in silicone, così da avere la giusta morbidezza.

 

Utilizzo

L’utilizzo di questa tipologia di spazzola deve avvenire insieme all’utilizzo dell’asciugacapelli. la realizzazione cava della spazzola proposta da Babyliss PRO, ad esempio, permette all’aria calda di confluire all’interno della spazzola stessa, permettendo di conseguenza un’asciugatura più rapida ed omogenea. In base poi all’effetto che desiderate, sarete voi a decidere come passare la spazzola, rispettando sempre il capello senza danneggiarlo. Inoltre, la spazzola si rivela un validissimo alleato per la messa in piega della frangetta. Ricordiamo sempre di scegliere la corretta spazzola idonea alla vostra tipologia di capello, per lunghezza e compattezza dei capelli. Per lo styling con l’asciugacapelli, ad esempio, è consigliabile una spazzola di forma rotonda. L’utilizzo frequente della spazzola asciugacapelli non va a danneggiare il capello, quindi via libera all’utilizzo quotidiano. La spazzola proposta da Babyliss è anche in grado, grazie alla sua tecnologia, di contrastare l’effetto crespo dei capelli. Questo risultato è possibile grazie alla sua composizione a base ceramica, oltre che della già citata forma cava che consente un’asciugatura uniforme e più rapida. La spazzola in questione, modello “Brush Collection Ceramic Pulse” è disponibile in quattro misure differenti di diametro, così da potersi adattare alle svariate tipologie di capello e garantire in ogni caso risultati degli di un salone di bellezza.

Ultimi Articoli

Scroll Up