Home > Primo piano > Tartarughe spiaggiate dalle burrasche, due piccole salvate

Tartarughe spiaggiate dalle burrasche, due piccole salvate

Le incessanti mareggiate degli ultmi tre giorni hanno provocato lo spiaggiamento di numerose tartarughe marine Caretta Caretta sui litorali romagnolo e marchigiano. A Rimini un’esemplare di grosse dimensioni oggi giaceva morto sulla riva all’altezza del bagno 47. Stando alla lunghezza di almeno mezzo metro e alle incrostazioni sul carapace, appariva di età adulta.

La Caretta Caretta morta sulla spiaggia di Rimini

 

Ma per fortuna non tutte hanno subito la stessa sorte. Due piccole tartarughe di mare gettate dalle onde sulla spiaggia sono state trovate ancora vive a Bellaria e a Cattolica. Sono state prese in cura dalla Fondazione Cetacea, che ora le accudisce nel centro di recupero di Riccione. Molte altre le segnalazioni lungo tutta la costa da Ravenna ad Ancona.

Il mare grosso ha invaso la spiaggia soprattutto nelle parti più basse. A Rimini quindi è toccato di nuovo all’area presso piazzale Kennedy intorno al Nettuno. Con il tempo che sembra andare verso un miglioramento e il moto ondoso attenuato, una pompa idrovora della Protezione civile oggi pomeriggio era al lavoro per prosciugare l’arenile allagato.

Ultimi Articoli

Scroll Up