Home > Meteo > Temporali, vento e mareggiate, allerta meteo prorogata in Emilia Romagna

Temporali, vento e mareggiate, allerta meteo prorogata in Emilia Romagna

La Protezione Civile dell’Emilia Romagna e ARPAE hanno prorogato l’ALLERTA METEO fino alle 00:00 di mercoledì 14 aprile.

Dalle 12:00 di oggi 12 aprile è allerta GIALLA per piene dei fiumi per le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini; per frane e piene dei corsi minori per le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna; per temporali per le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Forlì-Cesena, Rimini; per vento per le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Forlì-Cesena, Rimini.

Spiega l’avviso di allerta: “Per la giornata di lunedì 12 aprile si prevedono piogge sparse che interesseranno l’intero territorio e saranno a prevalente carattere convettivo, con temporali e rovesci di pioggia sul crinale appenninico. I fenomeni saranno inoltre accompagnati da fulminazioni e rinforzi di vento con raffiche di intensità compresa tra 62 e 74km/h che interesseranno l’intero crinale”.

Dalle 00:00 di domani martedì 13 aprile è allerta GIALLA per piene dei fiumi per le province di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini; per frane e piene dei corsi minori per le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna; per temporali per le province di Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini; per vento per le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini; per stato del mare per le province di Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini.

“Dalle prime ore della notte di martedì 13 aprile – prosegue il bollettino – si prevede un sensibile aumento della ventilazione da nord-est su tutto il settore orientale della regione, in particolare sulla costa e sulle zone di crinale appenninico. Tale circolazione potrà dar luogo anche a precipitazioni temporalesche temporaneamente di forte intensità sul settore orientale e marginalmente su quello centrale della regione. E’ previsto anche un rapido aumento del moto ondoso già nel corso delle prime ore della notte. Tutti i fenomeni tenderanno ad esaurirsi rapidamente nella seconda parte della giornata. Si prevede inoltre che l’altezza dell’onda possa raggiungere valori prossimi alla soglia, non potendosi escludere fenomeni erosivi lungo la costa”.

Per quanto rigurda la provincia di Rimini, ARPAE prevede per oggi 12 aprile: “Nel pomeriggio sulla costa molto nuvoloso con piogge deboli, sui rilievi molto nuvoloso con piogge deboli intermittenti; dalla sera molto nuvoloso con piogge deboli. Temperature massime pomeridiane comprese tra 10° sui rilievi e 15° sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 42 (sulla costa) e 64 km/h (sui rilievi). Mare mosso”

Domani martedì 13 aprile: “Al mattino sulla costa molto nuvoloso con piogge deboli, sui rilievi molto nuvoloso con deboli nevicate sopra 800 m; nel pomeriggio sulla costa molto nuvoloso con piogge deboli intermittenti, sui rilievi molto nuvoloso con deboli nevicate sopra 800 m; dalla sera molto nuvoloso. Temperature minime del mattino comprese tra 2° sui rilievi e 8° sulla costa. Temperature massime pomeridiane comprese tra 7° sui rilievi e 11° sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 46 (sui rilievi) e 11 km/h (sulla costa). Mare molto mosso”.

Mercoledì 14 aprile: “Al mattino sulla costa tendenza ad aumento della nuvolosità con piogge, sui rilievi nuvoloso; nel pomeriggio sulla costa sereno o poco nuvoloso, sui rilievi nuvolosità variabile; dalla sera sulla costa sereno, sui rilievi nuvolosità variabile. Temperature minime del mattino comprese tra 1° sui rilievi e 7° sulla costa. Temperature massime pomeridiane comprese tra 7° sui rilievi e 12° sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 26 (sui rilievi) e 12 km/h (sulla costa). Mare mosso”.

La tendenza del tempo in Emilia-Romagna da giovedì 15 a domenica 18 aprile: Correnti nord-orientali interesseranno la regione per tutto il periodo mantenendo condizioni di nuvolosità variabile. Nel corso del fine settimana possibilità di un debole peggioramento con piogge piú probabili sui settori centro orientali. Temperature in lenta e progressiva ripresa”.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up