Home > Ultima ora cronaca > Terremoto, scossa 3.6 nell’Urbinate, poi replica

Terremoto, scossa 3.6 nell’Urbinate, poi replica

Due scosse di terremoto sono state avvenute oggi nell’Appennino di Urbino, presso Apecchio.

Un primo terremoto di magnitudo ML 3.6 è stato registrato  7 km a ovest di Apecchio (PU) alle 18:51 circa, alle pendici del Col di Colmazzo al confine tra le Marche e l’Umbria e non distante da quelli con Romagna e Toscana. L’ipocentro era ad una profondità di 10 km.

L’veneto sismico è stato seguito da una replica di magnitudo ML 2.0, a circa un chilometro di distanza dal precedente, ad una profondità di 9 km.

La prima scossa è stata nettamente avvertita dalla popolazione anche a Sant’Angelo in Vado e a Città di Castello. Nessun ferito, nessun danno, solo spavento tra gli abitanti dei comuni vicini all’epicentro.

Scroll Up