Home > Primo piano > Terza dose senza prenotazione per vaccinati J&J, a Rimini sono oltre 2.200

Terza dose senza prenotazione per vaccinati J&J, a Rimini sono oltre 2.200

Vaccino covid, terza dose per gli over 60 anche senza prenotazione
Per facilitare ulteriormente l’accesso alla somministrazione della dose di richiamo (booster) contro il coronavirus alle persone dai 60 anni in su, oltre alla già prevista modalità di prenotazione attraverso i consueti canali (Cup-Cuptel-Farmacup e Cupweb), AUSL Romagna dà anche la possibilità di accedere direttamente ai punti hub vaccinali senza prenotazione. Questa modalità è applicata anche ai cittadini con più di 60 anni che hanno eseguito la vaccinazione con Johnson&Johnson.

I cittadini di età inferiore ai 60 anni che hanno effettuato la vaccinazione con il vaccino monodose Johnson & Johnson, possono recarsi direttamente senza prenotazione negli Hub vaccinali aziendali per ricevere la dose di richiamo con un vaccino a m-RNA (Pfizer o Moderna).
Per la somministrazione del richiamo, devono essere trascorsi sei mesi (180 giorni) dalla prima vaccinazione.
Le persone appartenenti a questa fascia di età che hanno effettuato la vaccinazione con il monodose Johnson sono state complessivamente in Romagna 8.578 così distribuite per ambito: Cesena 1515; Forlì 1717; Ravenna 3090; Rimini 2.256.

Intanto, come riferisce l’Agenzia ANSA, ‘Emilia-Romagna supera il traguardo dei 7 milioni di dosi di vaccino al Covid-19 somministrate da inizio campagna. In regione è immunizzato l’87,4% delle persone che possono vaccinarsi, dai 12 anni in su.

L’89,4% dei cittadini ha ricevuto almeno una dose di vaccino. Ad oggi sono invece quasi 215mila i cittadini che hanno effettuato anche il richiamo del vaccino.

Ultimi Articoli

Scroll Up