Home > Poesia > Tonino Guerra: «Amarcord»

Tonino Guerra: «Amarcord»

Lo so, lo so, lo so
che un uomo, a 50 anni,
ha sempre le mani pulite
e io me le lavo due o tre volte al giorno
ma è quando mi vedo le mani sporche
che io mi ricordo di quando
ero ragazzo

Antonio Guerra, detto Tonino (Santarcangelo di Romagna, 1920 – 2012)

(nell’immagine in apertura, Tonino Guerra con Sergio Zavoli)

Scroll Up