Home > Sport > “TORNEREMO IN B PER RESTARCI”

“TORNEREMO IN B PER RESTARCI”

Eccellenza sì, ma solo per partire verso i traguardi più ambiziosi. “Non stiamo costruendo una squadra per giocare nei dilettanti, noi stiamo costruendo le basi perché questa società, attraverso il lavoro di tutti, possa tornare rapidamente per la terza volta in serie B. Questo è il mio augurio e noi ci torneremo”. Con questo proclama Giorgio Grassi ha presentato il nuovo Rimini al sindaco Andrea Gnassi e all’assessore allo sport Gian Luca Brasini, oggi nelle sala del Giudizio del Museo della Città.

Nel luogo della memoria e dell’orgoglio civico, il neo patron biancorosso ha dunque voluto toccare le corde più sensibili dei tifosi, ai quali ha comunque riservato un successivo incontro a porte chiuse nella sala stampa del “Neri”.

Grassi ha fissato cinque punti su cui basare la scalata: “Squadra fortissima, società fortissima, amministrazione che ci starà dietro, che si entusiasmerà per le cose che facciamo, la tifoseria, l’informazione e l’imprenditoria”. A queste condizioni, il Rimini FC non tornerà nella serie cadetta ma ci resterà “in maniera stabile”.

rimini-sala

L’assessore Brasini, il presidente Sergio Santarini, l’allenatore Alessandro Mastronicola, il responsabile delle giovanili Valter Berlini: da tutti parole di entusiasmo, fiducia, ma anche consapevolezza del duro impegno che ci si è assunti  e della lunga strada da percorrere. Quasi un giuramento di Pontida, nella sala che ospita il grande Giudizio Universale affrescato dai pittori riminesi nel ‘300 e seduti a un tavolo adornato della gigantografia del bimillenario Ponte di Tiberio.

rimini-giudizio

“In un mondo dove sono tutti fenomeni, di Giorgio Grassi ho apprezzato l’umiltà, caratteristica fondamentale per chi vuole mettere in piedi qualcosa di veramente credibile – ha concluso il sindaco Andrea Gnassi – È importante conquistarsi la fiducia della città con il lavoro di ogni giorno, ma chi semina seriamente raccoglierà una pianta robusta. Forza Rimini e in bocca al lupo!”

Scroll Up