Home > Ultima ora cronaca > Torre Pedrera, preso subito dopo aver rubato portafogli in spiaggia

Torre Pedrera, preso subito dopo aver rubato portafogli in spiaggia

Nel pomeriggio di ieri la Polizia di Stato di Rimini ha tratto in arresto un cittadino marocchino di 40 anni, irregolare sul territorio nazionale, per furto aggravato e ricettazione. Erano da poco passate le ore 15.00, quando un cittadino ha chiamato la Questura per segnalare un furto in uno stabilimento balneare al confine tra i comuni di Rimini e di Bellaria – Igea Marina.

Giunti prontamente nei pressi della struttura balneare, i poliziotti hanno sentito il racconto della vittima:  un uomo, con fare fulmineo, gli aveva rubato il portafoglio custodito nel borsello appeso all’ombrellone, facendo perdere rapidamente le proprie tracce a bordo di una bicicletta.

Pochi minuti dopo, nei pressi del lungomare San Salvador, è stato rintracciato un giovane, corrispondente esattamente alla descrizione della vittima, che è stato immediatamente bloccato. Vistosi scoperto, il ladro ha spontaneamente consegnato agli agenti la refurtiva. Dalla perquisizione è saltato fuori anche un telefono cellulare di cui l’uomo non ha saputo giustificare la provenienza.

Ultimi Articoli

Scroll Up