Home > Cronaca > Tragedia a Bellaria, 13enne cade dal terrazzo e muore

Tragedia a Bellaria, 13enne cade dal terrazzo e muore

Tragedia questa mattina a Bellaria poco prima delle otto. Un ragazzino di 13 anni è morto dopo essere caduto dal secondo piano della dependance di un hotel che si affaccia sul lungomare della città.

E’ accaduto verso le 8, quando il ragazzino è uscito di casa per andare a scuola. Invece è salito all’ultimo piano dell’edificio accanto all’hotel di famiglia e si è lasciato cadere. I carabinieri non hanno dubbi sul gesto estremo: lo confermerebbero anche le immagini delle telecamere dell’albergo che hanno ripreso il tredicenne da solo, entrare in ascensore, uscire al secondo piano, salire sul terrazzo, posare a terra lo zainetto con i libri, scavalcare il parapetto lanciarsi nel vuoto. Un volo di 7 metri che non gli ha lasciato scampo. Inutili i soccorsi del 118 e l’arrivo dell’elisoccorso per un eventuale trasporto d’urgenza in ospedale.

I Carabinieri in tarda mattina hanno sentito i genitori, una famiglia di albergatori di Bellaria molto nota in città. La madre sconvolta ha riferito che nulla lasciava pensare a un gesto del genere: il figlio non aveva mai dato gravi segni di disagio, giocava a calcio, con tanti amici e senza apparenti problemi.

Gli inquirenti stanno esaminando i messaggi del telefonino e il pc del ragazzino, per verificare se negli ultimi giorni possa essere accaduto qualcosa e di capire cosa lo abbia potuto spingere a togliersi la vita.

Scroll Up