Home > Ultima ora > Trema l’Appennino Tosco-Romagnolo, sciame sismico presso Sansepolcro

Trema l’Appennino Tosco-Romagnolo, sciame sismico presso Sansepolcro

Una serie di scosse di terremoto sono state registrare oggi fra le 17 e le 17.30 circa in provincia di Arezzo, non distante dai confini con quelle di Rimini e Forlì-Cesena. Lo sciame sismico è stato localizzato presso il lago artificiale di Montedoglio, fra Sansepolcro e Pieve Santo Stefano.

I movimenti tellurici sono stati cinque, di magnitudo compresa fra 2.1 e 2.7 della scala Richter, tutti alla profondità di 9 km. 

Data la lieve entità del sisma, non si registrano danni a cose o persone, mentre solo la scossa maggiore è stata avvertita dalla popolazione. Nessun problema alla diga che forma il bacino artificiale con le acque del Tevere.

Nella stessa zona si erano verificati altri eventi sismici ieri e la scorsa settimana, tutti al di sotto dei 3 gradi di magnitudo.

Scroll Up