Home > Ultima ora politica > Turismo. La Regione critica la Tosi:”Evitiamo appelli alla disobbedienza civile”

Turismo. La Regione critica la Tosi:”Evitiamo appelli alla disobbedienza civile”

Renata Tosi sindaco di Riccione aveva invitato i residenti di altre regioni, in particolare della Lombardia a forzare il blocco se permane il divieto degli spostamenti tra regioni, per trascorrere una vacanza a Riccione. Una forma di promozione per la realtà riccionese e una visibilità a buon mercato per il sindaco della Perla Verde. L’uscita non è passata inosservata ed ha provocato una risposta da parte della Regione. Il sindaco di Riccione non viene citato ma il riferimento è netto.

“Tutti noi, a partire proprio dell’Emilia-Romagna e dalla riviera romagnola, auspichiamo che le persone possano tornare a spostarsi liberamente, ancorché in sicurezza. Sarebbe il segno che l’epidemia continua a perdere terreno e questa regione è pronta ad accogliere a braccia aperte tutti i turisti da ogni regione, avendo fatto della propria ospitalità una bandiera. Da sempre”. Così il sottosegretario alla presidenza della Giunta regionale, Davide Baruffi.

“In Emilia-Romagna abbiamo fatto enormi sacrifici per contenere il contagio, a Rimini in particolare. E se oggi i nostri numeri sono incoraggianti, anche in questa provincia prima in difficoltà, lo dobbiamo alle scelte fatte insieme ai sindaci e al comportamento responsabile dei nostri cittadini. I nostri operatori economici, poi, hanno condiviso con noi protocolli molto importanti per poter accogliere in sicurezza tutti i turisti. E siamo anche attenti, perché non vogliamo ripiombare indietro, vanificando tutto quanto”.

“Da domani ci confronteremo col Governo e con le altre Regioni sui nuovi dati, rispetto ai parametri epidemiologici che insieme ci siamo dati – senza distinzione di colore politico – e insieme decideremo per il meglio. Evitiamo in ogni caso appelli alla ‘disobbedienza civile’- chiude Baruffi-. In un tempo ancora segnato dall’epidemia, un sindaco deve avere almeno lo stesso senso di responsabilità che stanno dimostrando i cittadini”.

Scroll Up