Home > Ultima ora cronaca > Presi gli accoltellatori di Riccione

Presi gli accoltellatori di Riccione

Sono stati individuati agli autori dell’aggressione di Riccione, dove due ragazzi di 23 anni di Gradara sono rimasti gravemente feriti a coltellate.

In tarda mattinata sono stati identificati quattro giovanissimi, italiani appartenenti alla comunità Sinti di Coriano; si trovano sotto interrogatorio nella caserma dei Carabinieri di Riccione insieme ad altre persone informate sui fatti. Le indagini proseguono per verificare il loro ruolo nello svolgimento dei fatti.

Lo svolgimento del dramma è stato immortalato dalle telecamere di videosorveglianza del locale: Si vedono i due 23enni uscire in un cortile del locale per fumare; qui sono stati circondati da almeno sono stati avvicinati con fare minaccioso da quattro persone apparentemente ubriache. Poi la rissa che prosegue in strada fino a una fermata del bus e il coltello a serramanico che colpisce. Il tutto nel giro di due minuti.

Entrambi i feriti sono ancora in prognosi riservata dopo essere stati operati nella notte all’Ospedale Infermi di Rimini, Uno è stato colpito a un polmone e si trova nel reparto in Rianimazione, l’altro in Chirurgia per ferite la braccio.

Scroll Up