Home > Ultima ora politica > Unione Valconca. L’appello della Presidente Castellari: “Compilare il questionario serve per il futuro”

Unione Valconca. L’appello della Presidente Castellari: “Compilare il questionario serve per il futuro”

Valconca Next: l’appello della Presidente dell’Unione Valconca, Elena Castellari: “Compilare il questionario d’ascolto contribuisce allo sviluppo di una politica della partecipazione attiva, strumento di grande democrazia pratica”

Presidente Castellari, nelle ultime settimane si è dato avvio alla fase dedicata al questionario d’ascolto promosso nei confronti dei cittadini, degli imprenditori e di quanti vivono e lavorano in valle relativamente al progetto partecipativo denominato Valconca Next. Perché è importante compilarlo e qual è l’obiettivo di fondo?

“L’obiettivo dichiarato è già racchiuso dall’incipit utilizzato per la campagna promozionale: “Costruiamo insieme il futuro della Valconca!”. Il progetto Valconca Next  – voglio ricordarlo – è promosso dall’Unione della Valconca in partenariato con la Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini, Provincia di Rimini e Associazione Forum Rimini Venture ed è co-finanziato dal Bando Partecipazione 2019 a sostegno dei processi partecipativi previsto dalla legge regionale n.15/2018. Ciò a cui tendiamo è quindi la co-creazione, attraverso il contributo diretto della popolazione residente nei Comuni dell’Unione, di una visione di futuro sostenibile dell’intera valle. Ed è per questo motivo che Valconca Next ha fatto propri alcuni degli obiettivi principe previsti dal programma Agenda 2030 così da territorializzarli, ovvero trasferirli nel contesto urbano, sociale, economico. L’indagine conoscitiva mira ad evidenziare i punti di forza e le criticità di questo enorme distretto a sud di Rimini, immaginando, a conseguenza, nuovi percorsi di sviluppo e crescita che lo valorizzino in pieno”.

Cosa viene chiesto in concreto?

“Un piccolo impegno di pochi minuti. La fase d’ascolto – amplificata tramite punti informativi fisici attivati nei Comuni – vuole portare in dote tutto quel bagaglio d’informazioni, suggerimenti e idee che consentano d’irrobustire e migliorare la condivisione delle linee guida finalizzate alla pianificazione strategica. In altre parole, il futuro della Valconca è davvero nelle mani di tutti noi. La politica della partecipazione attiva è uno strumento di grande democrazia pratica. Un’occasione fondamentale per delineare i contorni di un territorio capace d’affrontare ogni sfida e mantenere un ruolo di primo piano come è giusto sia. Rivolgo dunque un appello anche ai Sindaci affinché promuovano azioni di sensibilizzazione nelle proprie comunità”.

Come compilare il questionario?

“Basta collegarsi al sito dell’Unione Valconca (www.unionevalcona.rn.it), cliccare sull’immagine che riporta graficamente al progetto Valconca Next e seguire le indicazioni per la compilazione del form. Nulla di complicato. Il questionario è anonimo”.

Scroll Up