Home > Ultima ora cronaca > Va male per ladri e ladruncoli a Riccione, Carabinieri ne acciuffano quattro

Va male per ladri e ladruncoli a Riccione, Carabinieri ne acciuffano quattro

Brutta giornata quella di ieri per ladri e ladruncoli che avevano colpito a Riccione e dintorni. Durante una serie controlli e operazioni i Carabinieri ne hanno acciuffati ben quattro.

Due ragazze, D.F. e D.L., rispettivamente di 27 e  26 anni, rumene, a bordi dell’auto contrallata dai militari avevano ancora una cospicua spesa in generi alimentari fatta in un supermercato di Misano, “dimenticandosi” però di pagare un conto di circa 250 euro. La refurtiva è stata restituita legittimo proprietario.

R.G., 43 anni, residente a Polpenazze (BS) e K.R., nato in Albania nel 1983, residente a Verona, sono invece stati riconosciuti e denunciati per furto dopo aver visionato le immagini delle telecamere di sorveglianza di una carrozzeria di Riccione, che i due avevano alleggerito di attrezzi da lavoro. Anche in questo caso quanto asportato che veè stato riconsegnato ai legittimi proprietari

M.M., diciottenne di Urbino e residente a Sassocorvaro, era invece andato a rubare monili n una casa di viale Saluzzo.
I militari del N.O.R. – Sezione Radiomobile – l’hanno rintracciato con l’intera refurtiva, del valore di euro 180,00, ancora in suo possesso.

Inoltre, R.M.N., 60 anni, attualmente sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, non è stato trovato nella sua casa di Riccione è si è beccato la relativa denuncia.

 

Scroll Up