Home > Ultima ora economia e lavoro > Vaccini nelle aziende, 600 lavoratori immunizzati in Romagna

Vaccini nelle aziende, 600 lavoratori immunizzati in Romagna

Nella prima giornata di vaccinazione negli hub interaziendali della Romagna promossi da Confcooperative Romagna, Confindustria Romagna e Legacoop Romagna, oggi sono stati immunizzati con il siero Pfizer 600 lavoratori provenienti dalle 200 imprese aderenti. L’attività, realizzata in collaborazione con la Regione e dall’Ausl Romagna, proseguirà nei prossimi giorni secondo il calendario concordato con le strutture sanitarie Corofar-Ausilio a Forlì, Medical Center a Ravenna e Nuova Ricerca a Rimini.

Parallelamente proseguono le adesioni alla campagna fino a venerdì 11 per consentire una migliore organizzazione degli hub.

I tre promotori hanno inoltre incontrato le associazioni di rappresentanza degli altri settori economici per condividere l’utilizzo degli hub vaccinali interaziendali, allo scopo di offrire a tutto il tessuto produttivo romagnolo la possibilità di vaccinare i dipendenti di aziende di ogni settore e dimensione, “in un’ottica di solidarietà e collaborazione per superare le difficoltà della pandemia e tornare quanto prima alla normalità in piena sicurezza”.

Le associazioni informeranno i propri associati, facendosi carico poi di raccoglierne le manifestazioni di interesse. Intanto l’Ausl Romagna che dalle 15 di oggi è possibile prenotarsi last minute per le serate di giovedì 10 e venerdì 11 giugno.

Sono infatti disponibili ancora circa 2.000 vaccini Pfizer. Le sedute vaccinali serali partiranno in tutte le sedi alle 19.30, per l’ambito Ravenna al Pala De Andrè e alla Casa della Salute di Cervia; per l’ambito Forlì in Fiera; per l’ambito Cesena alla piscina comunale di Cesenatico e solo venerdì in Fiera; per l’ambito Rimini giovedì 10 al centro commerciale Perla Verde di Riccione e al Palacongressi di Bellaria, venerdì 11 in Fiera a Rimini e sempre a Riccione.

(Agenzia DIRE)

Ultimi Articoli

Scroll Up