Home > Tavola > Valerio Braschi vince il premio Giovane chef dell’anno 2021

Valerio Braschi vince il premio Giovane chef dell’anno 2021

“Oggi è un giorno speciale, uno dei più belli della mia vita”. A dichiararlo è Valerio Braschi e l’occasione è la vittoria del premio Giovane chef dell’anno 2021 conferito dalle Guide dell’Espresso dedicate ai ristoranti e ai vini.

E le belle notizie non finiscono qui, perché, come annuncia lo stesso Braschi dalla sua pagina Facebook, il Ristorante 1978 di Roma, dove lavora da ormai due anni dedicandovi anima e corpo ha conquistato ben 2 Cappelli dell’Espresso.

“È stato un anno clamoroso – sottolinea lo chef santarcangiolese – , ma noi non ci siamo mai abbattuti, abbiamo continuato a spingere sempre di più, migliorandoci ogni singolo giorno. Le notti passate assieme a Riccardo Arcangeletti in cucina e a Mirko Di Simone in sala ci hanno portato a questi due risultati magnifici. I nomi delle persone che ringrazio sono troppi da elencare, partendo dalla mia famiglia, i miei amici, il mio socio, lo staff di sala, cucina e amministrazione del 1978 e tutti coloro che ogni giorno mi spingono a non fermarmi e a proseguire dritto verso la meta. Dal 2 giugno riapriremo e non vediamo l’ora di farvi vivere un’esperienza unica!”

Un’ulteriore grande soddisfazione per lo chef 23enne che dalla vittoria di MasterChef nel 2017 ha dato vita alla sua carriera di successo.

Ultimi Articoli

Scroll Up