Home > Ultima ora cronaca > Valmarecchia, due denunce per guida in stato di ebrezza

Valmarecchia, due denunce per guida in stato di ebrezza

Così come a Rimini anche in Alta Valmarecchia sono stati numerosi i controlli da parte delle forze dell’ordine sulle strade. In particolare Carabinieri della Compagnia di Novafeltria che hanno rinforzato i servizi di verifica nel territorio aumentando anche le pattuglie soprattutto nell’arco serale.

Sono state controllate numerose persone e mezzi, 1 persona è stata denunciata in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza ed 1 veicolo sottoposto a sequestro amministrativo.

Nel corso dei servizi sono stati controllati 74 veicoli i cui conducenti sono stati sottoposti a specifici controlli per il controllo del tasso alcolico.

Un 57enne di Rimini che si trovava alla guida di un’autovettura è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Rimini per aver alzato troppo il gomito poiché dai controlli è risultato un tasso alcolico superiore ai limiti consentiti dalla normativa vigente (0,5 g/l) .

Invece  i Carabinieri della Stazione di Pennabilli, durante la notte di ieri, nel corso di un posto di controllo, sottoponevano all’alt il veicolo del riminese in località Ponte Prena di Maiolo che è risultato avere un tasso di alcol nel sangue pari a 0,87 G/L.. Oltre alla denuncia è scattato anche il ritiro della patente di guida.

Sempre gli uomini dell’Arma di Pennabilli, procedevano al sequestro amministrativo di un veicolo, condotto da un 29enne pennese, privo della patente di guida. Al ragazzo, fermato in località Maciano di Pennabilli, è stata contestata la violazione ai sensi dell’art. 116, del Codice della Strada punita con la sanzione amministrativa di Euro 5.110.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up