Home > Ultima ora politica > Vandali scatenati a Riccione. L’amministrazione: “Denunciate”

Vandali scatenati a Riccione. L’amministrazione: “Denunciate”

“In attesa che le indagini delle forze dell’ordine possano risalire agli esecutori di un atto che deturpa un luogo pubblico come il Liceo scientifico Alessandro Volta, con scritte offensive e blasfeme, l’Amministrazione comunale condanna con fermezza un gesto di tale inciviltà che manca di rispetto e senso civico per i beni pubblici, generando costi a carico della collettività, oltre che di offesa per l’intera comunità, per noi amministratori, la dirigenza scolastica, gli studenti e i loro familiari. E’ importante che la cittadinanza possa denunciare gli autori di gesti così deplorevoli che non hanno cultura e rispetto per la cosa pubblica”.

Così l’assessore ai servizi educativi Alessandra Battarra che da questa mattina si è attivata con gli uffici comunali e con Geat per predisporre un intervento di pulizia a partire dal pomeriggio dell’edificio. Pur essendo di competenza della Provincia l’Amministrazione Comunale ha deciso di mettere mano ai primi interventi così da eliminare almeno le principali scritte che hanno deturpato i muri dell’edificio scolastico. Lavori che dovranno proseguire nei prossimi giorni.

Altri atti vandalici sono stati rilevati questa mattina anche a Villa Lodi Fè e nella piazza di via Sicilia dove sono state imbrattate alcune panchine con vernice spray

Scroll Up