Home > Ultima ora Attualità > Venturi abbraccia la Romagna: “Un saluto agli amici del camping di Riccione, spero di tornarci in vacanza”

Venturi abbraccia la Romagna: “Un saluto agli amici del camping di Riccione, spero di tornarci in vacanza”

Nella penultima videoconferenza pomeridiana prima della scadenza del mandato il commissario ad acta uscente Sergio Venturi ha rivolto un pensiero alla Romagna. In primis per ringraziare la fondatrice della community a lui dedicata su Facebook, che per altro sta riscuotendo anche parecchio successo.

“Ringrazio gli autori del gruppo Facebook che mi hanno dedicato. Ringrazio la sua creatrice, Francesca, reputo che sia sempre utile scambiarsi informazioni con queste video conferenze e tutti gli strumenti che la rete offre, anche in momenti difficili come questo”. 

Poi Venturi ha rivolto un pensiero direttamente a Riccione, di cui la fondatrice del gruppo e cittadina. “Più in generale ringrazio le persone del campeggio di Riccione dove con la famiglia andiamo tutti gli anni. Mi auguro che al più presto le attività nei campeggi possano presto riprendere con le debite precauzioni“.

E immancabile un abbraccio virtuale alla Romagna.  “Più in generale spero che la Romagna di mare e di montagna torni a godere del turismo che si merita. Come dice il sindaco di Rimini Andrea Gnassi in Romagna a differenza della Ferrari non si esportano prodotti ma si importano persone. E oggi importare persone è altamente difficile. Auguriamoci che tutto torni presto alla normalità”

Proprio per tornare alla normalità – ha spiegato Venturi – “occorre stare in campana. Scene come quelle di Milano, sui navigli, non ci faranno uscire dall’emergenza. Sono però contento di vedere fotografie scattate sul nostro territorio che ritraggono molte persone in giro con la mascherina. Ma dobbiamo ammettere che serve ancora un po’ di sacrificio. Esulteremo di gioia quando i casi si ridurranno a 30 – 40 al giorno“.

Ultimi Articoli

Scroll Up