Home > Ultima ora economia > Verucchio: al Conad porti bottiglie di plastica e ricavi buoni da spendere

Verucchio: al Conad porti bottiglie di plastica e ricavi buoni da spendere

Green Money, il circuito di marketing non convenzionale legato alla raccolta differenziata, inaugura un nuovo punto di raccolta PET presso il Centro Valmarecchia a Verucchio .

E’ stata volontà del direzione del cento in collaborazione con la proprietà Conad di portare questa stimolante iniziativa legata alla raccolta differenziata anche nel comune di Verucchio, e che già in altri territori riscuote notevole successo grazie anche alla collaborazione oramai consolidata con il gruppo Conad.

Il punto di raccolta plastica PET Green Money, ubicato all’ingresso del Centro Valmarecchia, permetterà agli utenti di trasformare il proprio rifiuto PET in risparmio da poter spendere nel circuito Green Money, del quale faranno parte, oltre al Conad Superstore, vari esercizi commerciali, ristoranti, eccellenze artigianali ed enogastronomiche del territorio.

Ottenere il risparmio è molto semplice: Conferendo 3 rifiuti plastici PET (bottiglie, flaconi yogurt, vaschette affettati) nel punto di raccolta Green Money, si ottiene un ticket del valore di 1 euro spendibile presso tutto il circuito Green Money, il supermercato Conad Superstore e le altre attività come Parafarmacia, Ristobar , Studio Kinesys studio di terapia Manuale e a altre attività presenti sul portale www.Greenmoney.it secondo proporzione di risparmio (ad esempio 1 euro di risparmio ogni 30 spesi presso il supermercato).

Questo permetterà alle attività aderenti, di sperimentare un nuovissimo ed innovativo strumento con il quale ricevere clienti che conferiranno i propri rifiuti sia a Verucchio che presso tutti gli altri punti di raccolta attivi sul territorio.

Il circuito Green Money conta attualmente 7 postazioni attive sul territorio Regionale, che in un solo anno raccolgono più di 2.520.000 pezzi, per un totale di circa 75 tonnellate annue di PET destinate a recupero, ridistribuendo agli utenti qualcosa come 840.000 euro di risparmio spendibili all’interno del circuito.

Il progetto Green Money, ideato e sviluppato dai Riccionesi Agostini e Giovanardi, è una piattaforma di marketing non convenzionale che rende possibile la sostenibilità economica dei sistemi, permettendo non solo di trasformare i rifiuti da costo per la collettività a risorsa per i cittadini, ma anche innescando direttamente lo sviluppo commerciale e la valorizzazione del territorio attraverso l’educazione civica, la cultura e la sensibilità sociale.

Il materiale raccolto viene destinato a recupero, e quindi riciclato correttamente, in collaborazione con il gruppo Hera Spa, assieme alla quale già dal 2013 Green Money ha un contratto di collaborazione ed innovazione, di cui questa installazione è parte integrante.

Il progetto è stato seguito sin dall’inizio da diverse amministrazioni locali, compresa quella di Verucchio che ha patrocinato l’iniziativa.

Scroll Up