Home > Ultima ora politica > Verucchio, assestamento bilancio da oltre 400 mila euro. Arriva la seconda panchina rossa

Verucchio, assestamento bilancio da oltre 400 mila euro. Arriva la seconda panchina rossa

E’ un assestamento generale di bilancio da oltre 400.000 euro quello approvato venerdì sera dal consiglio comunale di Verucchio con il voto di astensione del gruppo di minoranza. Una manovra, l’ultima di questo 2020 segnato dall’emergenza Coronavirus che ha richiesto di mettere mano più volte alla programmazione, che si è articolata in due direttrici fondamentali come ha illustrato l’assessore Roberto Sandon: le variazioni messe in essere con l’avanzo di gestione e quelle che hanno riguardato l’utilizzo del Fondo Covid messo a disposizione dal governo che nel caso di Verucchio si traduce in circa 770.000 euro.

“Con risorse nostre abbiamo dato vita a una serie di operazioni per oltre 130.000 euro che interessano l’ampliamento da 30.000 a 60.000 euro dell’azione di sostegno alle attività economiche con contributi a fondo perduto, la manutenzione degli impianti sportivi, l’ultimazione dell’Archivio Storico, la riqualificazione di Piazza Malatesta e un’integrazione dell’intervento di riqualificazione dell’ex Canonica per farne la Casa delle Associazioni” spiega Sandon, scendendo quindi nel merito del cosiddetto ‘Fondone Covid’: “Ne utilizziamo 282.000 euro, che sono serviti per la sostituzione di infissi e la creazione di percorsi differenziati di ingresso alle scuole, per la sistemazione del giardino del Nido così da consentire attività all’aperto, per la pavimentazione, la palestra e gli spogliatoi della scuola Rodari, per l’innovazione tecnologica, la sanificazione delle palestre e infine per intervenire sul Corpo A del Municipio e razionalizzare gli spazi e le dotazioni così da salvaguardare il distanziamento e la sicurezza di chi ne usufruisce. La parte rimanente sarà utilizzata per la copertura delle minori entrate”. “Le proiezioni degli uffici sui possibili minori incassi fra Irpef, Imu e Tari danno una cifra molto vicina a quella tenuta in stand by. C’è comunque un dibattito aperto all’interno dell’Anci perché si possano utilizzare eventuali eccedenze anche nel 2021, visto che l’emergenza avrà sicuramente riflessi anche sul prossimo anno” ha aggiunto la sindaca Stefania Sabba, sollecitata dalla minoranza sulla possibile destinazione della quota non utilizzata. “Ci asterremo per una questione di ruolo, non nel merito, continuando a guardare con attenzione a questa partita” ha sintetizzato il pensiero dell’opposizione il capogruppo di Verucchio Domani Cristian Maffei.

Seconda panchina rossa
Come è stato ricordato in sede di comunicazioni all’assise da parte della capogruppo di maggioranza con delega alle pari opportunità e al rispetto Linda Piva, domani domenica 29 novembre verrà inaugurata la seconda Panchina Rossa simbolo della battaglia contro la violenza sulle donne sul territorio comunale.
L’appuntamento è alle 15 nel Parco Area Sacra del capoluogo, quello per intenderci in zona centro sportivo e piscina comunale, dove sono state installate anche alcune sculture a tema dell’artista bolognese Paola Martelli. Nell’impossibilità di dar vita a una cerimonia pubblica, saranno i consiglieri e gli amministratori a inaugurarla insieme a una rappresentanza dei Ci.Vi.Vo che l’hanno realizzata e questo momento che chiude le iniziative per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne (mercoledì 25 amministratori e dipendenti hanno indossato mascherine arancioni insieme a una delegazione del Sorptimist Rimini e della Provincia e in serata la Rocca Malatestiana è stata illuminata di arancione) sarà registrata e il video sarà postato subito dopo sulla pagina facebook del Comune.

Ultimi Articoli

Scroll Up